Otto Marzo

Festa della Donna

8 Marzo Mar 2018 1658 08 marzo 2018

La Festa della Donna raccontata per hashtag

Twitter ha contribuito moltissimo alla mobilitazione femminile, dando uno spazio di denuncia immediato e diretto alle vittime di abusi e violenze. E anche l'8 marzo raccoglie le proteste e la voglia di cambiamento. 

  • ...
8 Marzo Festa Donne Hashtag Tweet

Che l'8 marzo 2018 sia più 'rumoroso' e consapevole dei precedenti non è solo un'impressione, ma un dato di fatto. Le iniziative pensate per questa Festa delle Donna sono tante, alcune ricorrenti, altre nuove. Il merito della grande attenzione dedicata alla giornata va sicuramente dato ai mesi che abbiamo appena passato: gli scandali delle molestie sessuali in colossi come Uber, Hollywood e in moltissimi altri ambienti lavorativi ci hanno fatto arrivare a questa ricorrenza ben preparati. Twitter, il social network che ha contribuito più di tutti a dare voce alle vittime di abusi, ha stimato che le discussioni sui diritti delle donne siano aumentate del 50% negli ultimi sei mesi rispetto ai precedenti. Per il solo hashtag #MeToo si sono sfiorati gli otto milioni di tweet in 67 diversi Paesi e moltissimi altri ne sono stati creati per raccontare e condividere le esperienze di disparità e ingiustizie. Sì agli auguri, sì alle mimose, ma in questo 2018 le donne chiedono anche molto altro: abbiamo raccolto gli hashtag e i cinguettii più significativi della giornata.

#QUELLAVOLTACHE E #LOTTOMARZO

In Italia l'hashtag più significativo è stato #Quellavoltache, lanciato per la prima volta da Giulia Blasi e ora diventato un libro antologico. Come per #MeToo ha raccolto sotto un'unica bandiera le storie e le denunce di donne e uomini. In occasione della Festa della Donna è con #LottoMarzo che gli utenti di Twitter si invitano a vicenda alla mobilitazione: qui si raccontano lo sciopero globale delle donne e le manifestazioni nell diverse città del nostro Paese.

#SHEINSPIRESME E LA PROMOZIONE DI NUOVI MODELLI

Quello che si chiede è soprattutto spazio per nuovi modelli a cui bambine e ragazze possano guardare. Twitter sta promuovendo hashtag come #SheInspiresMe per condividere tutte le icone, quotidiane e non, che le donne hanno o vorrebbero poter avere. Molti gli utenti che indicano le proprie madri come figure di riferimento, ma anche le professioniste di successo in ruoli considerati tradizionalmente 'da maschi'. Matematiche, politiche, imprenditrici, sportive.

#Sheroes e #MoreRoleModels gli hashtag della nuova collezione di Barbie ispirate a forti personalità femminili. Fra i nomi delle protagoniste, che sono in totale 17, Frida Khalo, Sara Gama, giocatrice e capitana della Juventus, Amelia Earhart, prima pilota donna ad attraversare l'Atlantico in solitaria.

DA #METOO A #WETOOGETHER

E se #MeToo è stato il simbolo della denuncia e di quanto ancora c'è di sbagliato nei rapporti fra uomini e donne, con #WeTooGether si sta manifestando la voglia di cambiamento: Asia Argento ha scritto in un tweet che «WeTooGether è la conseguenza naturale del #MeToo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso