Elezioni 2018

Elezioni 2018

1 Marzo Mar 2018 1750 01 marzo 2018

Elezioni 2018, il gender gap nella campagna elettorale tv

Le donne hanno solo un quarto dello spazio rispetto agli uomini. L'analisi dell'Istituto Cattaneo.

  • ...
Elezioni 2018 Gender Gap Campagna Elettorale

In tv, anzi, in Rai, le elezioni politiche 2018 parlano al maschile. È la tutt'altro che sorprendente scoperta dell'Istituto Cattaneo, che ha studiato con attenzione i dati raccolti dall'Osservatorio di Pavia nel periodo compreso tra l'1 gennaio e il 25 febbraio e ne ha dedotto che solo un quarto degli spazi televisivi che affrontano la politica è occupato dalle donne. Il gender gap televisivo regna sovrano.

DA DESTRA A SINISTRA, PARLANO GLI UOMINI

La disparità di genere, insomma, è viva e vegeta anche sul piccolo schermo, che si fa specchio di una realtà politica dove, nonostante le quote rosa (ma, in un prossimo futuro, forse anche in virtù dell'effetto flipper), a comandare sono ancora gli uomini. Da destra a sinistra, i numeri non lasciano scampo. Qualche piccolo dato in controtendenza, però, c'è.

LE ECCEZIONI ALLA REGOLA

A salvare un po' la situazione, che resta comunque tragica, ci sono le donne leader di partito. Per +Europa, Fratelli d'Italia, Civica Popolare e Potere al popolo sono infatti le frontwoman a ribaltare i rapporti di forza e affermarsi sui compagni (maschi) di partito. Le conclusioni dell'Istituto Cattaneo sono amare: «Emerge chiaramente anche l'esistenza di un vulnus nelle modalità attraverso le quali viene garantita una equità di trattamento tra le donne e gli uomini che praticano l'attività politica». E che, ahinoi, finisce per riflettersi anche nei programmi elettorali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso