27 Settembre Set 2019 1000 27 settembre 2019

Cosa fare se sei l'unica single del tuo gruppo di amiche

La soluzione è imparare a stare bene da sola, senza sentirsi costantemente un pesce fuor d’acqua o la vittima di un karma spietato. Tre consigli da seguire.

  • ...
unica-single-gruppo-amiche

Ammettiamolo: reggere la candela non piace proprio a nessuno. E nemmeno dover fare i conti con il fatto che, mentre tu pensi a quale serie tv guardare nel weekend, le altre vanno in giro a visitare appartamenti o contattano una wedding planner che le aiuti a organizzare il matrimonio che hanno sempre sognato. Ma sono due cose che possono capitare, per quanto insopportabili, alle uniche single in un cerchia ristretta di amiche. Piangersi addosso, però, non serve a nulla. L’unica soluzione è imparare a stare bene da sola, senza sentirsi costantemente un pesce fuor d’acqua o la vittima di un karma spietato. Dando magari ascolto ai tre semplici consigli che la scrittrice indiana Priya Alika ha offerto alle lettrici sul sito canadese Bellesa.

EVITARE DI PARTECIPARE TROPPO SPESSO A USCITE DI COPPIA

Prima regola del club dei single: non lasciarsi fagocitare dalla routine delle amiche accoppiate. Va bene partecipare qualche volta alle loro cene settimanali ma non al punto da lasciarsi rattristare al pensiero di non avere qualcuno con cui andarci. È fondamentale prendersi del tempo per dedicarsi ai propri hobby o per mettersi alla prova con qualcosa di diverso, un nuovo corso in palestra, qualche lezione di cucina o un attività completamente al di fuori della propria comfort zone. Potrebbe essere l’occasione giusta per fare nuove conoscenze.

NON GIUSTIFICARE L’EGOISMO DELLE AMICHE FIDANZATE

Uno dei difetti più ricorrenti delle amiche fidanzate è l’abitudine a pensare che i single non abbiano problemi da affrontare e che loro siano le uniche ad essere subissate da questioni critiche da risolvere. Stare in silenzio e accettare la situazione per evitare incidenti diplomatici non è la soluzione. Se l’amicizia è vera e sincera, è bene ricordare loro che anche una donna single ha una vita e ha bisogno di qualcuno che sia disposto ad ascoltare le sue paturnie.

SFORZARSI DI APPREZZARE LA BELLEZZA DELLA VITA DA SINGLE

Rimuginare sulla propria solitudine non aiuta a trovare qualcuno con cui iniziare una relazione e, nel migliore dei casi, passare il resto dei propri giorni. È per questo che bisogna imparare a fare tesoro del tempo da single che si ha a disposizione, per quanto possibile. Anche per non rimpiangerlo quando, in futuro, ci sarà qualcuno con cui bisognerà condividerlo. Non c’è niente di meglio che riservarsi dei momenti per prendersi cura di sé, dedicarsi ad altri amici single e apprezzare l’aspetto più divertente del non avere un partner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso