28 Novembre Nov 2018 0800 28 novembre 2018

Come il ciclo mestruale influenza il sesso

Gli ormoni prodotti dal corpo femminile nella fase che precede l'arrivo delle mestruazioni (quella dell'ovulazione) possano far aumentare il desiderio. Altri fattori però possono ucciderlo.

  • ...
Ciclo Mestruale Desiderio Sesso

Il ciclo mestruale, si sa, è il periodo peggiore del mese per molte donne. Fame compulsiva, repentini sbalzi d'umore, aumento del peso corporeo sono soltanto alcuni dei sintomi. Perché insieme a questi effetti collaterali, ci sono anche gli ormoni in subbuglio che prodotti nella fase che precede l'arrivo del ciclo (ossia quella dell'ovulazione) possono far aumentare l'appetito sessuale, a prescindere dall'età. Uno studio americano pubblicato sulla rivista Human Reproduction, ha evidenziato infatti che, durante i giorni fertili, le donne hanno il 24% in più di probabilità di avere rapporti sessuali e che la loro voglia raggiunge l'apice proprio in coincidenza dell'ovulazione.

COSA SUCCEDE DURANTE L'OVULAZIONE

Il dott. Shannon Chavez, terapista sessuale e psicologo clinico a Stylecaster ha spiegato in maniera dettagliata cosa succede esattamente all'interno di questa finestra fertile che si verifica di solito circa 12-16 giorni prima dell'arrivo del ciclo: «Durante l'ovulazione si assiste a un aumento degli ormoni e dei feromoni. Questi ultimi sono messaggeri chimici che inviano segnali per attirare un compagno, e in parallelo cresce nella donna l'impulso per il sesso e la desiderabilità di un partner».

I BENEFICI DEL SESSO DURANTE IL CICLO

Il carico ormonale portato con sè dall'ovulazione fa sì che le donne siano molto più eccitate e predisposte all'intimità. E, secondo alcune teorie, gli orgasmi, causando spasmi muscolari che fanno uscire il sangue più velocemente, potrebbero aiutare a ridurre la durata delle mestruazioni. E non è finita qui. Il sesso sarebbe, infatti, una divertente alternativa (o supporto) alle pillole per combattere i dolorosi crampi che ci perseguitano durante il ciclo. Merito delle endorfine (antidolorifici naturali) rilasciate durante il picco massimo del piacere.

ALCUNI CONTRACCETTIVI SPENGONO L'APPETITO

Attenzione però. L'aumento del desiderio è abbastanza influenzato dalla regolarità del mestruazioni. Una regolarità che deve essere però naturale visto che l'assunzione di contraccettivi ormonali (tipo pillola e cerotto anticoncezionale, ma anche anello vaginale) tende a diminuire la libido della donna.

LA VARIABILE: QUALITÀ DI VITA

Va da sè che anche la componente psicologica ed emotiva gioca comunque un ruolo importante sull'appetito sessuale: stress, stili di vita sbagliati, relazioni di coppia tormentate sono tutti fattori che condizionano sfavorevolmente l'eccitazione della donna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso