6 Luglio Lug 2018 0800 06 luglio 2018

Alcuni consigli su come baciare bene il vostro lui

In occasione dell'International Kissing Day un bigino ad hoc perché non è solo una questione di bocca e lingua, ma una tecnica che può migliore nel tempo. 

  • ...
Bacio

È vero, lo sappiamo tutti: la tecnica del bacio è una materia che dovrebbe essere studiata ed esercitata già alle medie. Ma attenzione: come ogni aspetto della nostra vita intima, può sempre essere migliorata. Non lo sanno però molti adulti. Uomini e donne, sia ben chiaro, che pensano di sapere tutto il necessario sulla base degli esperimenti che hanno fatto quando avevano 13 anni scarsi. Certo non è mai troppo tardi per imparare. L'occasione perfetta per farlo è il 6 luglio, data in cui ogni anno si festeggia l'International Kissing Day, letteralmente Giornata Internazionale del Bacio. E no, non spaventatevi, non servono ore di studio, ma tanta, divertente, pratica a partire dai consigli che ha selezionato la testata americana Refinery29. Che, per altro, potete sfruttare per rendere più fantasiosi i pochi minuti di media che dedichiamo ai preliminari.
N.B. Tralascio volutamente i suggerimenti di buona educazione tipo: «Mantieni l'alito fresco soprattutto se è la prima volta che lo baci».

PARLA CON LUI

Mi sento un po' banalotta, ma ve lo dirò lo stesso. In tutte le relazioni comunicare è la prima cosa. «Ma va?», penserete voi. Io rilancio chiedendovi se avete mai detto al vostro lui cosa vi piace, e se gli avete mai chiesto cosa preferisce lui.

POI SFIORALO

Il bacio non riguarda solo la bocca. Per preparare il partner del momento e creare l'atmosfera giusta, toccatelo. Giocate con le dita sulle sue braccia, gambe, schiena. Non c'è bisogno di scendere più in basso per (iniziare ad) alzare la temperatura.

ASPETTA

«L'attesa del piacere è essa stessa il piacere», diceva qualcuno. Quindi evitate di farvi prendere dalla foga di stringere la faccia del vostro compagno e baciarlo. Giocate con lo sguardo, avvicinatevi, ritraetevi, fatevi desiderare.

VIETATO ESAGERARE

Una volta arrivati alle labbra il gioco è fatto. Più o meno. Se volete trasformare il bacio a stampo in una versione un po' più appassionata iniziate a metterci la lingua, ma, come consiglia l'educatrice sessuale Kenneth è importante cominciare lentamente. Senza essere prepotenti. Basta un po' di lingua per aprire le labbra del vostro lui.

NON AVER PAURA DI ANDARE IN FONDO

La cosa da evitare come la peste è buttare la lingua nella bocca del compagno e lasciarla lì, addormentata, pigra, in attesa della venuta del Messia. Il rischio è che anche il partner si addormenti. Quindi il consiglio è di darsi da fare ed esplorare cosa c'è al di là delle sue labbra.

PROVA A MORDERLO

Sarà forse scorretto, ma mordere le labbra del partner aggiunge un tocco di pepe al bacio. A patto di farlo delicatamente, onde evitare di ferire l'amato di turno.

POI PASSA AL COLLO

E se non ne avete abbastanza sorprendetelo con una breve pausa per spostarvi sul collo. Il diktat è però di muovervi lentamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso