8 Maggio Mag 2019 0800 08 maggio 2019

Le cose da sapere sul tumore ovarico

L'8 maggio è la Giornata Mondiale dedicata al sesto tumore più diagnosticato tra le donne (ne colpisce circa 5200 all'anno), e quello con il più alto tasso di mortalità. Colpa di una difficile diagnosi precoce.

  • ...
Tumore Ovarico Sintomi Prevenzione Giornata Mondiale

In Italia il tumore ovarico colpisce circa oltre 5 mila donne ogni anno. Si trova al nono posto tra le forme tumorali e costituisce il 3 per cento di tutte le diagnosi di tumore. Per questo l'8 maggio, promossa da 140 associazioni di 50 Paesi, viene ricordata la Giornata Mondiale dedicata a questa patologia con l'obiettivo di dare voce a tutte le donne del mondo per far conoscere la neoplasia ginecologica femminile a peggior prognosi: in Italia colpisce oltre 5.200 donne l'anno e ne uccide circa 3.200.

BOLOGNA SI ILLUMINA DI LOTO

Promossa da 140 associazioni di 50 Paesi, Bologna è il centro di riferimento regionale per la cura del tumore ovarico e l'8 maggio S'illumina di Loto. Obiettivo dell'iniziativa: accendere la consapevolezza su questa patologia, con una visita guidata sulle orme delle donne che hanno reso grande la città, un aperitivo nella Sala della Musica della Basilica di San Petronio e, al calar della sera Palazzo Re Enzo si tinge di azzurro Loto. Sabato 11 maggio, poi, importanti oncologi italiani si riuniscono in un convegno scientifico per fare il punto sulle nuove prospettive nel percorso di cura oncologico; nel pomeriggio «Emozioni a confronto»: medici, infermieri, operatori e pazienti si raccontano. Tutte le iniziative sono organizzate da Loto Onlus.

UNA MALATTIA POCO CONOSCIUTA ED È RARA LA DIAGNOSI PRECOCE

Quasi 50 mila: è il numero di italiane che in questo momento convivono con un tumore dell'ovaio. Un tumore subdolo, di cui non si parla abbastanza; è la malattia tumorale femminile meno conosciuta, più sottostimata, ma anche la più letale: in Italia nel 2018 sono stati diagnosticati 5.200 nuovi casi e solo il 39% delle pazienti colpite sopravvive a cinque anni dalla diagnosi (dati AIOM). Una malattia dai sintomi vaghi: la diagnosi precoce è rara e le terapie si contano sulle dita di una mano. Il tumore ovarico sta però uscendo dall'ombra: l'8 maggio si celebra in tutto il mondo la sesta Giornata Mondiale dedicata al tumore femminile.

UN BASSO TASSO DI SOPRAVVIVENZA

Il tumore ovarico è il sesto tumore più diagnosticato tra le donne, e quello con il più alto tasso di mortalità (60-70%), che lo rende una delle prime cinque cause di morte femminile per tumore tra le donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni. Le ragioni di questo basso tasso di sopravvivenza sono sostanzialmente due. Innanzitutto il tumore ovarico nel 75% dei casi viene diagnosticato quando è già in stadio avanzato, perché la malattia inizialmente si accompagna a sintomi così aspecifici da essere confusi con malesseri meno gravi: dolori e gonfiore addominale persistente, la necessità di urinare spesso, fitte alla pancia, stipsi o difficoltà digestive, ma anche mancanza di appetito e la sensazione di essere subito sazie.

PRESTARE ATTENZIONE AI SEGNALI

Sono sintomi generici e comuni, ma se durano da tempo (ogni giorno per un paio di settimane e per due o tre mesi consecutivi), o se non sono mai stati presenti, è meglio rivolgersi al medico per un controllo. In secondo luogo, ad oggi per il tumore ovarico non esistono strumenti di prevenzione, come il pap test per il tumore dell'utero, né esistono test di screening per la diagnosi precoce, come la mammografia per il tumore al seno. Tuttavia, una maggiore attenzione ai primi segnali può portare a una diagnosi tempestiva che aiuta a individuare e a curare il tumore a uno stadio iniziale, con buone prospettive di guarigione. Il tumore alle ovaie in Europa rappresenta il 5 % di tutti i tumori femminili. È più frequente nella popolazione caucasica, nei Paesi dell'Europa Nord-occidentale e negli USA, mentre molto meno diffuso nei Paesi asiatici, africani, sudamericani.

Continua la nostra campagna informativa in vista della Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. Nel mondo ci sono ogni anno...

Geplaatst door Loto Onlus op Vrijdag 3 mei 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso