6 Settembre Set 2018 1908 06 settembre 2018

Come riconoscere l'autismo infantile con le analisi del sangue

Secondo un team di ricercatori americani, la presenza di determinate molecole permetterebbe la diagosi del disturbo nei bambini. 

 

  • ...
Diagnosi autismo

Un team di ricercatori dell’Università di Davis, in California, ha scoperto un gruppo di molecole che potrebbero aiutare a diagnosticare precocemente l’autismo nei bambini attraverso semplici analisi del sangue. Il dott. David Amaral, responsabile del progetto di ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Biological Psychiatry, ha spiegato come, grazie a queste sostanze, sia possibile «individuare circa il 17% dei casi di sindrome dello spettro autistico».

IN COSA CONSISTE LA RICERCA

Lo studio, basato sull’analisi di campioni di sangue di 516 bambini autistici e 164 sani, è parte di un progetto molto più esteso, il “Children’s Autism Metabolome Project”, che coinvolge circa 1100 bimbi. L’obiettivo degli scienziati è stato quello di individuare nel sangue dei pazienti sostanze assenti o presenti in quantità anormali rispetto ai parametri di riferimento. Nello specifico, si parla di metaboliti, prodotti generati dai meccanismi metabolici come la digestione. I risultati dei test hanno dimostrato che il 17% dei bambini autistici presenta concentrazioni anomale nel sangue di particolari amminoacidi. Si tratta di un dato consistente, se si pensa a come il disturbo non possa essere considerata una patologia unica ma un insieme di manifestazioni legate tra loro ma del tutto dissimili.

L’OBIETTIVO DELLO STUDIO

Questo progetto potrebbe aprire la strada alla possibilità di ricorrere a molteplici test del sangue per elaborare una diagnosi della sindrome attraverso un semplice prelievo. In più, grazie a questi biomarcatori, si potrebbero fare importanti passi in avanti nell’individuare strategie terapeutiche nuove e, sicuramente, più all’avanguardia rispetto a quelle adoperate fino ad oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso