10 Marzo Mar 2019 0855 10 marzo 2019

I segreti di bellezza di Micol Olivieri

Nonostante il lavoro e i due bambini, l'attrice de I Cesaroni, che ha firmato anche la linea cosmetica SOS Beauty, cerca di ritagliarsi sempre dieci minuti al giorno per la cura di sé. L'intervista.

  • ...
Micol Olivieri Segreti Bellezza Make Up

Classe 1993, millennial doc. Micol Olivieri è emblema della sua generazione dal Dna profondamente multitasking. Impegnata professionalmente come attrice, mamma di due bambini (Arya, 4 anni e Samuel, nato nel settembre 2017) nonostante la giovane età, è anche attivissima su Instagram dove conta quasi 900mila follower. Come tante donne del Terzo millennio, per dirla alla Schopenauer, la sua vita è come un pendolo che oscilla tra lavoro e famiglia. Proprio una riflessione sui ritmi frenetici che oggi impone la società, soprattutto al sesso femminile, ha portato Micol a lanciarsi anche in un’attività imprenditoriale dal messaggio ben preciso: «Conosco bene le difficoltà che affrontano tante donne come me nel far fronte agli impegni lavorativi e familiari. Spesso questo comporta avere poco tempo da dedicare a se stesse e al proprio benessere. E, inevitabilmente, si rischia di guardarsi allo specchio e non apprezzarsi, vedersi piene di difetti, sciatte, trascurate. Ho voluto fare qualcosa: ho realizzato SOS Beauty, una linea cosmetica che, con pochi semplici step, riesce ad aiutare le donne a concedersi il giusto tempo, a curare la propria pelle e, soprattutto, a vedersi belle qualsiasi sia la loro fisicità» ha raccontato, tra le altre cose, l’attrice a LetteraDonna.

DOMANDA. Che rapporto hai con lo specchio?
RISPOSTA
. Ho sempre tenuto alla cura della pelle, sin da piccola. Durante l'adolescenza ho sofferto di acne, e non nascondo che ancora oggi lotto con qualche brufolo ostinato. Quindi, anche per esigenza e senza nascondermi, ho dovuto affrontare questa problematica che ancora oggi angustia tante ragazze. Per fortuna grazie ai movimenti Skin Positivity su Instagram c’è maggiore condivisione e scambi di informazioni e idee. Questo aiuta a far comprendere che non bisogna vergognarsi ma accettarsi per come si è, anche qualche rossore o macchia sul viso. Poiché molte follower anche a me hanno chiesto nel tempo consigli su quali prodotti cosmetici utilizzare, ho pensato di far nascere un mio beauty brand.

La sua linea si chiama SOS Beauty. Anche nel nome c’è volontà di voler dare una mano…
Proprio perché l’ho realizzata con l’intento di prestare soccorso, nel mio piccolo, alle necessità delle tante ragazze che mi seguono sui social. Ho cercato di formulare prodotti (maschere in tessuto, sieri, creme) che possano risolvere, o quantomeno migliorare, i problemi della pelle della fascia d’età tra i 18 e 25 anni. Anche se, con il mio team ho messo appunto anche qualche cosmetico rivolto alle donne mature.

Da madre, quanto tempo riesci a dedicare alla skincare?
Voglio sfatare il mito delle mamme che non riescono a prendersi cura del loro aspetto. Cerco di ritagliarmi sempre cinque/dieci minuti al giorno (quando sono fortunata qualche momento in più). La mia beauty routine, tra l’altro, è un momento che condivido con le ragazze che mi seguono su Instagram. Le follower sono sempre molto interessate ai miei gesti di bellezza quotidiani e ai prodotti che utilizzo ogni giorno, e questo mi piace. Per me rappresenta il tempo del relax quotidiano e credo che ogni donna, indipendentemente dalla stanchezza e dai timing ferrei, debba concederselo, che sia mattina, pomeriggio, sera. È un segno di rispetto verso se stesse, e la pelle in seguito, ringrazierà.

Per te in cosa consiste la bellezza imperfetta?
Quella è la vera bellezza, è imparare ad accettarsi e stare bene per come si è. In questo momento storico, così improntato sull'apparenza, la ricerca della perfezione è diventata ossessione. La chirurgia plastica impera. Io sono anche favorevole alla correzione estetica, ma dosata e utilizzata nella giusta maniera. Purtroppo l’uso smodato di ritocchi più o meno pesanti si trasforma in una sorta di droga e attecchisce nelle ragazze pià insicure e che hanno complessi. Bisogna invece amarci, accettandoci certo, ma senza rinunciare alla volontà di migliorarci. Dobbiamo sempre ricordare che le così dette imperfezioni sono le particolarità che ci rendono uniche. Quante attrici e modelle celebri in tutto il mondo hanno dei “difetti”, ad esempio il diastema, lo spazio tra i denti, o un naso importante o labbra sottili che hanno poi trasformato nel loro punto di forza?

Tra queste famose “imperfette”, hai un modello di riferimento?
Clio Zammatteo, la famosa vlogger, YouTuber e make-up artist. Nonostante non sia una taglia 38 non si è mai fatta problemi sull’aspetto fisico e a mostrarsi per com’è. Adoro poi Monica Bellucci: è la donna che più mi ispira, che amo e venero da sempre, lei è davvero la bellezza per eccellenza, meravigliosamente e naturalmente in carne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso