Specchio, specchio

23 Maggio Mag 2019 1455 23 maggio 2019

Come eliminare smagliature, cuscinetti e pelle che cede

Prodotti cosmetici e trattamenti di medicina estetica, consigliati (e spiegati) dagli esperti, per preparare il corpo all'arrivo dell'estate e all'inevitabile prova bikini.

  • ...
Smagliature Rimedi

Quando si avvicina l’estate, è inevitabile guardare il proprio corpo con occhio più critico, basta non esagerare con la severità. Infatti, la silhouette può essere armoniosa anche se non è proprio da sirena. Certo, se vi infastidisce qualche cuscinetto un po’ troppo sporgente o avete l’impressione che la pelle abbia perso tono, non perdete tempo e intervenite subito, prima che si apra la stagione del bikini. Gli strumenti non mancano. A partire dalla cosmetica, che offre una quantità di prodotti ad hoc (nella gallery trovate una selezione delle ultime novità). E se non bastano, niente vieta di ricorrere a ben collaudati trattamenti di medicina estetica, in grado di rimodellare i punti critici e di restituire elasticità alla epidermide.

VIA I CUSCINETTI, MA CON DOLCEZZA

Efficace, non invasivo, il trattamento LPG Endermologie viene effettuato con uno speciale apparecchio che, grazie al nuovo manipolo Aliance, mentre scivola sul corpo, solleva e ‘spreme’ dolcemente il tessuto sottostante con un’aspirazione sequenziale in grado di stimolare i diversi meccanismi fisiologici preposti allo smaltimento di grassi e liquidi. Gli effetti sono visibili già dopo le prime tre sedute. Per chi preferisce affidarsi esclusivamente alle mani dell’estetista, invece, c’è il trattamento Activa Thalasso proposto nei quattomila centri Beautech, che assicura ottimi risultati in poche ettimane. Prevede scrub salino, impacco di Fango Bianco d’Alga, specifico contro la cellulite, seguiti da un massaggio rimodellante. È importante precisare che tutti questi trattamenti professionali richiedono l’uso di cosmetici di autocura con formule simili a quelli usati in cabina.

DOPPIA AZIONE CONTRO I CEDIMENTI

A causa di un rapido calo di peso o dell’età, le pelle del corpo può dare segni di cedimenti. In questi casi i risultati migliori si ottengono abbinando due diverse terapie, come suggerisce Angelo De Nale, specialista in medicina estetica. «Funziona bene, per esempio, alternare la carbossiterapia alle microiniezioni rivitalizzanti di acido ialuronico, con cadenze settimanali. L’anidride carbonica iniettata sottocute, infatti, svolge una potente azione ossigenante; mentre l’acido ialuronico stimola la produzione di nuove fibre elastiche. La loro azione congiunta dà come risultato un miglioramento sostanziale del tono cutaneo», conclude l'esperto.

SMAGLIATURE QUASI INVISIBILI

Eliminare totalmente le smagliature è praticamente impossibile. È possibile, invece, renderle quali invisibili grazie alla laserterapia. Gli apparecchi più utilizzati sono quelli frazionati CO2. Si tratta di apparecchi frutto della tecnologia più avanzata che, producendo micro-abrasioni verticali sull'inestetismo, rimuovono le cellule danneggiate, le quali verranno sostituite da altre sane. Per attenuare visibilmente le smagliature occorrono due o tre sedute. L’importante è rivolgersi a uno specialista che sappia il fatto suo. A questo scopo, potete consultare l’elenco dei dermatologi plastici associati all’ISPLAD che garantiscono serietà e competenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso