L'intervista 17 Febbraio Feb 2015 0900 17 febbraio 2015

Un caschetto da rivisitare

Essere trendy? Tutto parte dalla testa. Ecco i consigli dell'hairstylist Fulvio Tirrico.

  • ...
Cool-Messy-Pixie-Cut1

Fulvio Tirrico.

Andare dal parrucchiere. E prendersi due ore solo per sè. Lontano dalle questioni quotidiane. Ma non va sempre tutto liscio perché davanti allo specchio, con la cartella colori in mano ed il coiffeur dietro le spalle pronto con le forbici, spesso si finisce in un limbo infernale di dubbi. Ecco allora i consigli di Fulvio Tirrico, noto hairstylist di Milano per avere una testa trendy.

Il taglio stile boyish.

DOMANDA: Questa stagione i capelli vanno portati lunghi e corti?
RISPOSTA: I must sono tutti derivati dal classico Bob (il caschetto), ma reinterpretatai e modernizzati.
D: Come?
R: Le alternative sono due: il boysh e il pixie bob che sono eccentrici ma d'effetto. Il primo è asimmetrico: nuca minimal, ciuffo frontale dalla lunghezza progressiva, aderenza asimmetrica tra i due lati attraverso il taglio. Il pixieBob è netto e privo di sfrangiature. Praticamente è un bob (nella linea da orecchio a orecchio) che attraversando gli occhi diventa frangia. La differenza sta nella  scalatura interna, che lo rende più morbido e in moivimento.
D: E chi non vuole tagliare  drasticamente?
R: Per chi desidera una lunghezza media c'è il Lob, ossia  long bob che sfiorano le spalle alla Emma Stone. O, per quelle più coraggiose, il Posh Punk, dal glamour e grinta anni '80 alla Edie Campbell, una delle top del momento. Si tratta di un corto bob/boysh davanti e coda allungata dietro.

Il lob alla Emma Stone.

Christopher Polk/NBC - 2015 Christopher Polk/NBC

D: Lucidi o opachi nello styling?
R: In tutti questi stili è molto apprezzato il doppio effetto lucido opaco ( frangia lucida, capelli opachi ) che si puo' ottenere con cere e prodotti opacizzanti.
D: E per le amanti del lungo: liscio o mosso? 
R: Volume e onde sono il must. I capelli non sono mai sfilati , devono essere pieni e corposi.
D: Per chi vuole cambiare colore: ritorno al naturale o tinte shock?
R: I colori naturali sono sempre i più apprezzati, ma la presenza di ciocche fluo che si discostano completamente dal colore di base fanno molto trendy e se ne sono viste molte in passerella.
D: Cosa è veramente out?
R: Tagli sfilati , meches, colpi di sole, la piega con le punte in su e i boccoli fatti con il ferro.
D: Lo shatush è da dimenticare?
R: Dare ai capelli quell'aspetto schiarito da sole in modo naturale è stata un'invenzione eccezionale. Attualmente in saloni all'avanguardia stilistica la tecnica è vecchia, ma il concetto rimane.
D: Capitolo frangia su viso paffuto. È proprio vietata?
R: Di frange se ne possono fare almeno 10 tipi diversi, sconsiglio quelle cortissime, ma una frangia morbida, lunga, accompagnata da un taglio morbido la trovo super sexy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso