Femminicidio

Femminicidio

29 Settembre Set 2018 1555 29 settembre 2018

Chi era Tara Fares, la Miss Baghdad uccisa in Iraq

Modella, attivista, influencer con 3 milioni di follower su Instagram. Ritratto della ragazza di 22 anni assassinata da un commando nella capitale, per ragioni ancora da chiarire.

  • ...
Tara Fares

Tara Fares, ragazza irachena di 22 anni eletta nel 2015 Miss Baghdad, è stata uccisa in un agguato nella capitale. Modella, attivista per i diritti umani e influencer, con 3 milioni di follower su Instagram, Tara era una celebrità in Iraq, ma anche oltre i confini del Paese mediorientale. La sua morte, confermata nella serata del 27 settembre dal ministro dell'Interno, è avvenuta in circostanze e per ragioni ancora da chiarire.

Il profilo Instagram di Tara Fares.

Secondo quanto riferito dai media locali, che citano il portavoce del ministero della Sanità iracheno, Saif al Bader, la 22enne si trovava nella sua auto nel quartiere di Kam Sara quando è stata raggiunta da proiettili esplosi probabilmente da un numero imprecisato di killer a bordo di una motocicletta. Secondo quanto riferito dallo stesso al Bader, il corpo di Tara è giunto nell’ospedale Sheikh Zaid intorno alle 17.45 (ora locale). La giovane aveva sul corpo ferite letali provocate da tre proiettili. Le indagini dovranno ora fare luce sulla morte della ragazza.

Crociata rosa a Baghdad

Si sono prese la scena durante la prima seduta dell'Aula. Guidate da Ala Talabani, discussa nipote dell'ex presidente Jalal. Cosa chiedono. E cosa possono ottenere. La protesta si è levata fragorosa tra i banchi del parlamento iracheno. A guidarla una voce nota, che da 13 anni ormai echeggia tra le mura dell'assemblea.

Tara Fares, che si trovava a Baghdad per lavoro, viveva a Erbil, nella regione semi-autonoma del Kurdistan iracheno. La sua morte è arrivata dopo altri due decessi sospetti che hanno scosso la capitale: quello di Rafeef al-Yaseri, proprietaria del centro di bellezza Barbie, e quello di Rasha al-Hassan, proprietaria e responsabile del centro di bellezza Viola a Baghdad.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso