5 Luglio Lug 2018 2126 05 luglio 2018

Archiviazione per l'ex mediatore che disse: «Lo stupro è peggio solo all'inizio»

Per la procura di Bologna le sue parole furono parole volgari, gratuite e offensive per le donne, ma non c'era la volontà di istigare a delinquere. Le scuse dell'uomo non erano servite a evitargli il licenziamento.

  • ...
Stupro ombre

Le sue furono certamente parole volgari, gratuite e offensive per le donne, ma non c'era la volontà di istigare a delinquere. Con questa motivazione la procura di Bologna, con il procuratore aggiunto Valter Giovannini, ha chiesto l'archiviazione per l'ex mediatore culturale di una coop sociale che, su Facebook, all'indomani delle violenze sessuali della scorsa estate in spiaggia a Rimini, scrisse: «Lo stupro è peggio solo all'inizio».

IL LICENZIAMENTO DOPO LA PUBBLICAZIONE DEL POST

Il gip ha accolto la richiesta e nelle scorse settimane ha archiviato. L'indagato, un pachistano che dopo le frasi sul social network era stato anche licenziato, fu interrogato, si scusò dicendo di voler intendere tutt'altro e il suo difensore presentò una memoria difensiva. È stata dunque chiesta l'archiviazione per mancanza dell'elemento psicologico del reato: non voleva, cioè, istigare qualcuno a commettere un reato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso