Pasqua

Pasqua

14 Aprile Apr 2017 1300 14 aprile 2017 Aggiornato il 25 aprile 2019

Cioccolato da riciclare

Cioccomallows, mousse, bicerin: se avete avanzato delle uova di Pasqua, queste cinque ricette per riutilizzarlo in modo semplice fanno per voi.

  • ...
Uova Pasqua Cioccolato

Che Pasqua sarebbe senza le uova di cioccolato? Ma soprattutto, che cosa farne una volta scartate e assaggiate? In un modo o nell'altro, tutto quel cioccolato va smaltito, ma per evitare che il tour de force al sapor di cacao si trasformi in una sfida estenuante e, alla fine, anche noiosa, si può usare il cioccolato in altri modi, per creare tanti dolci semplici da realizzare e anche più gustosi. Come insegnano queste cinque ricette.

BAGUETTE CON CIOCCOLATO FUSO

Ingredienti: una baguette, cioccolato a piacere.

Cominciamo dalla ricetta che è forse la più semplice in assoluto. Vi bastano una baguette da tagliare a metà a mo' di panino (magari solo una parte, ecco) e dei pezzi di cioccolato da racchiudere tra le due fette. Una volta richiuso il panino, mettetela in forno, dove avrete predisposto una teglia ricoperta da carta da forno e attendete che la cioccolata cominci a fondere. A quel punto, prima che la cioccolata sia completamente sciolta, tirate fuori il panino e gustatevelo.

CIOCCOMALLOWS

Ingredienti: 100 gr di cioccolato fondente, 12 pezzi di marshmallow, zucchero a velo, pirottini di carta.

Fare sciogliere il cioccolato a bagnomaria e, intanto, tagliare a cubetti i marshmallow. Per evitare che si attacchino tra loro, passateli nello zucchero a velo. Quando il cioccolato è fuso, versatelo in una ciotola insieme ai marshmallow a cubetti. Mescolate, in modo da ricoprire i marshmallow col cioccolato, e quando tutto è pronto versate tutto nei pirottini di carta. In circa un quarto d'ora il cioccolato si raffredderà e rapprenderà.

BICERIN

Ingredienti: 4 caffè espresso, 100 gr di cioccolato, 10 cucchiai di zucchero, 1/2 litro di latte; 300 gr di crema latte.

Fate fondere insieme in un pentolino latte, zucchero e il cioccolato che avrete precedentemente spezzettato, portando il tutto lentamente a ebollizione. Intanto shakerate vigorosamente la crema di latte. A quel punto, versate in quattro bicchieri la stessa quantità di cioccolata fusa, seguita dal caffé (versatelo con lentezza, da un lato solo) e dalla crema di latte. Fate tutto con lentezza, perché i tre ingredienti non si devono mischiare.

TARTUFI AL CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti: 125 gr di panna fresca, 300 gr di cioccolato fondente, 25 gr di rum, 37 gr di burro morbido, granella di nocciole, cacao amaro, cocco disidratato.

Mettere la panna in un pentolino e farla bollire, quindi aggiungerla al cioccolato sminuzzato finemente e mescolare fino a creare una crema densa e lucida. Aggiungere il burro e il rum, amalgamando tutto con una frusta. Lasciare raffreddare l'impasto in frigorifero, formando quindi delle sfere da ricoprire, a piacere, con cacao, granella o cocco.

MOUSSE AL CIOCCOLATO

Ingredienti: 200 gr di cioccolato fondente, 3 uova, 30 gr di burro, 1 stecca di vaniglia, 40 gr di zucchero.

Tritare il cioccolato e farlo fondere a bagnomaria. Aggiungere quindi i semi di vaniglia e il burro, amalgamando fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciare raffreddare a tempratura ambiente. Sbattere quindi lo zucchero con i tuorli delle uova. Quando il composto avrà un colore simile al bianco, versatelo insieme al cioccolato. Quindi montate gli albumi a neve, con un pizzicio di sale e zucchero, e aggiungete anche questi al cioccolato, amalgamando alla perfezione. A quel punto basta suddividere la mousse in sei ciotoline da far riposare in frigo per un periodo compreso tra le sei e le otto ore, coprendole con la pellicola trasparente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso