18 Aprile Apr 2016 1636 18 aprile 2016

Pasticcieri si diventa

Amate i dolci e vi piace mettere le mani in pasta? Ecco i dieci alleati indispensabili per preparare torte e biscotti.

  • ...
dolci

Siete appassionati di dolci e vi piace mettere le mani in pasta e preparare biscotti, torte e pasticcini? Prima di iniziare, assicuratevi di avere tutti gli strumenti del mestiere necessari per cucinare senza fatica. Ecco i 10 strumenti indispensabili che vi serviranno.

BILANCIA PESA ALIMENTI
La prima regola per preparare ottimi dolci è pesare tutti gli ingredienti e seguire alla lettera le ricette. Per questo serve una bilancia pesa alimenti: quelle elettroniche a batteria hanno prezzi che partono dai 20 euro e si possono acquistare online e nei negozi di casalinghi.

CARAFFA GRADUATA E CIOTOLE 'CUPS' 
Altri accessori utili per misurare gli ingredienti, stavolta senza la necessità di pesarli, sono la caraffa graduata, utile sia per liquidi che per farine, e le ciotoline che misurano esattamente la quantità delle 'cups', metro di misura americano per i dolci, molto comode perché consentono di tagliare i tempi della preparazione della linea ingredienti.

SETACCIO (O COLINO)
Prima di usare la farina per preparare una torta o delle creme, questa va sempre setacciata per evitare la formazione di grumi. Vi basterà un colino a maglie medie oppure un setaccio di quelli con manico: schiacciandolo si aziona un’elica che muovendosi fa scendere la farina dalla rete, spolverizzandola senza il rischio di grumi. Si può usare anche per il lievito e lo zucchero a velo.

FRUSTA E PLANETARIA
La frusta a mano è un elemento indispensabile per mescolare i composti liquidi evitando così la formazione dei grumi. Quelle elettriche invece sono fondamentali per montare le uova con lo zucchero (ad esempio per preparare il pan di spagna) e per montare la panna e gli albumi. Chi è appassionato e prepara spesso dolci e lievitati può decidere di investire in una planetaria, robot da cucina così chiamato perché le fruste, quando azionate, seguono il movimento dei pianeti ovvero girano su loro stesse e in tondo. Con la planetaria si monta e si impasta con grande facilità, riducendo i tempi e soprattutto riducendo la fatica.

LECCAPENTOLE O MARISA
Questa spatola in silicone (che troverete anche nei supermercati a prezzi modici, intorno ai cinque euro) consente di non sprecare nemmeno una goccia di impasto, meringa o crema contenuta nelle vostre ciotole: molto più comoda e gestibile di un semplice cucchiaio, vi faciliterà la vita.

MATTARELLO
Se amate la pasta frolla o le torte decorate in pasta di zucchero, non potete fare a meno di un bel mattarello che vi servirà per stendere l’impasto dello spessore desiderato senza fatica. Oltre ai classici mattarelli di legno, ne esistono in plastica antiaderente specifici per il contatto alimentare: sono leggeri e si lavano facilmente e hanno anche un prezzo molto contenuto (online e nei casalinghi a partire da 8-10 euro)

SAC A POCHE
Amica di ogni pasticciere che si rispetti, la sac a poche o tasca è un sacchetto triangolare dotato di bocchetta che serve per decorare torte e dolci con panna o creme, ma anche per creare strati regolari di farcitura (nelle crostate o nelle torte a piani) o per creare bignè, meringhe e macarons delle giuste dimensioni. Le bocchette, solitamente in acciaio inossidabile, possono avere buchi di tante forme e grandezze che consentono di ottenere effetti visivi molto diversi. Esistono anche sac a poche in plastica, usa e getta, utilizzabili con qualsiasi bocchetta (il sacchetto da dieci al supermercato costa meno di due euro): comodi e pratici, eliminano il problema del lavaggio della sacca, anche se sono meno ecologici.

PENNELLO
Un semplice ed economico pennello in silicone (costo sotto i cinque euro) vi aiuterà a oliare e imburrare le teglie o spennellare di uovo o latte la superficie di dolci e non solo, senza alcuna fatica.

CARTA DA FORNO
La carta da forno è un accessorio versatile: si usa tra la teglia e l’impasto per evitare di imburrare il contenitore, ma anche come base per aiutarsi a stendere la frolla, o ancora per creare dei conetti con cui decorare torte e dolci con cioccolato fuso e glasse. Si può usare anche per rivestire la teglia da muffin, in mancanza di pirottini.

TEGLIE
Per cuocere i dolci e i biscotti naturalmente servono le teglie: tonde, quadrate, rettangolari, col buco e chi più ne ha più ne metta, vengono fatte in diversi materiali. In alluminio semplice o con rivestimento antiaderente, in ceramica o in silicone. Ricordate che se usate le teglie in silicone, i dolci vanno fatti raffreddare almeno 15 minuti prima di essere sfornati o si rischia di romperli.
Chi vuol e ottenere un risultato professionale, può anche provare cerchi di metallo e tappetini microforati per cuocere le torte in modo ottimale evitando la formazione di bolle nell’impasto (il vapore sprigionato in cottura, evapora infatti grazie ai fori).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso