29 Novembre Nov 2015 1000 29 novembre 2015

Il bimbo e la neve

Cinque itinerari tra Alto Adige e Tirolo tra paesaggi innevati, fiabe, animali e giochi.

  • ...
Val d'Ega  (4)

Sono sempre più numerose le destinazioni di montagna dotate di strutture ideali per accogliere i piccoli. Che, mentre i genitori si godono pause benessere o piste ad hoc, sciano fra grotte fatate, igloo e palazzi di cristallo, o si avvicinano alla natura seguendo le orme lasciate sulla neve dagli animali del bosco. Fra le mete a misura di famiglia LetteraDonna ne ha selezionate cinque.

Val d'Ega

AVVENTURE TRA RE, YETI E ORSI
I bambini sono gli ospiti più graditi in Val d’Ega (su Twitter: @EggentalValdega), nel cuore delle Dolomiti, dove sopravvivono le leggende legate a re, yeti e orsi. Nel comprensorio di Carezza, a Malga Frommer, un nuovo Kinderland regala ai piccoli l’opportunità di entrare nel palazzo di cristallo di Re Laurino, che si raggiunge grazie a un impianto di risalita lungo 110 metri, mentre vicino alla stazione di partenza della cabinovia Hubertus, a Carezza, si ispirano allo stesso mitico sovrano i tracciati per le slitte, che si snodano accanto a giochi gonfiabili e caroselli. E non è tutto, perché a Obereggen si può sciare a casa dell’Orso Bruno, che ogni settimana scende sulla pista Eben, fra tappeti magici, tunnel di neve, giostre, castello gonfiabile e altre installazioni. E sempre a Obereggen c’è anche un Parco dello yeti, pensato per i principianti.

'Tracce sulla neve'

Familienhotels Südtirol/Alex Filz - Familienhotels Südtirol/Alex Filz

SHERLOCK HOLMES DELLA NATURA
Con Tracce sulla neve torna l’appuntamento annuale con i detective della natura. Il pacchetto, messo a punto dai Familienhotels dell’Alto Adige (su Twitter: @altoadige_info), prevede tappe all’igloo e alla grotta delle favole: i ragazzini, fra i sette e i dodici anni, ben imbacuccati al seguito di guide forestali, rincorrono le impronte lasciate da animali come volpi, cervi, fagiani, imparando anche a orientarsi senza usare la bussola. Al calare del sole i piccoli esploratori trovano riparo in una casa di ghiaccio, dalla quale osservare le costellazioni mentre ascoltano storie di animali e favole ispirate a creature di fantasia.

Alpe di Luson

Helmuth Rier - Helmuth Rier

DIVERTIMENTO SULLA NEVE
Sull’Alpe di Luson a Bolzano, fra ruscelli cristallizzati, distese candide, boschi immersi nel silenzio, i bambini si possono godere in tutta tranquillità il parco che circonda l’Hotel Sonnwies, con la pista di pattinaggio, le discese per gli slittini in legno, i tappeti magici, i tubi e i gommoni nei quali scivolare sulla neve. Ma non è finita, perché chi ama gli animali può montare pony o cavalli islandesi, oppure entrare nella stalla con pecore, capre, conigli, mucche, per saltare nel fieno. E i più avventurosi hanno la possibilità di farsi aiutare a costruire un igloo.

LA PIZZA DA DUMBO
I paesaggi della val Gardena (su Twitter: @VGardena) sono da fiaba, ma visti al chiaro di luna, da uno slittino, diventano ancora più affascinanti: dalla stazione a monte della funicolare del Rasciesa scende a valle, fino a Ortisei, un sentiero di sei chilometri, che regala scorci mozzafiato. E a proposito di fiabe, a Santa Cristina di Val Gardena, il Family Hotel Posta è circondato da un parco nel quale svetta la spettacolare Villa Dumbo, allestita per i piccoli dai tre anni in su, con cucina per preparare pizze e torte, salottino arredato con divani a misura di ragazzino, sala cinema con maxi schermo e quaranta posti, più sala giochi con biliardino, calcetto, play station e parete per l’arrampicata.

Ghiacciaio dello Stubai

Hasselblad H5D

CACCIA AL TESORO SUL GHIACCIO
Una caccia al tesoro sul Ghiacciaio dello Stubai è il piatto forte della valle tirolese, che nel versante austriaco vanta itinerari a misura di famiglia. I piccoli, accompagnati dai genitori, per scovare i tesori nascosti nei comprensori di Schlick 2000, Serles e Elfer devono seguire le indicazioni di una mappa ad hoc, che segnala dei checkpoints, nei quali farsi timbrare la cartina dopo aver visto il corrispondente spettacolo della natura. Ma sono pensati per i bambini anche i parchi del ghiacciaio più vasto d’Europa, come il Miniland, perfettamente attrezzato per tutti i tipi di gioco, e la Big Family Funslope, un chilometro di pista con ostacoli, salti, mascotte, pupazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso