2 Novembre Nov 2015 1904 02 novembre 2015

Le Donne di Camilleri sbarcano in tivù

Dal romanzo dello scrittore siciliano una fiction per RaiUno che ripercorre il catalogo femminile amato dall'autore: figure letterarie e mitologiche si intrecciano a ricordi della gioventù ad Agrigento.

  • ...
camilleri

Le Donne di Andrea Camilleri dalla carta al piccolo schermo. Dal libro dello scrittore di Porto Empedocle prende vita una nuova serie televisiva omonima per la regia di Emanuele Imbucci composta da dieci episodi, selezionati dall'autore, di circa dieci minuti l'uno la cui messa in onda su RaiUno è in programma nel 2016. Le riprese, dalla durata di quattro settimane, sono già cominciate a Chiaramonte Gulfi per poi spostarsi a Comiso e Ragusa. Nel cast Carolina CrescentiniNicole Grimaudo, Anita Kravos e Lucia Sardo.

UN VIAGGIO NELL'UNIVERSO FEMMINILE
Donne (Rizzoli, pagg. 210, euro 17,50) racconta 39 figure femminili fiere, forti, libere e pronte ad affrontare il proprio destino che hanno influenzato la vita di Camilleri prima che arrivasse al successo. Un viaggio nell'universo femminile attraverso le storie di figure l'una diversa dall'altra: dalla bella compagna di classe delle medie alla bambina soccorsa da un marinaio durante un bombardamento nell'estate del 1943. Volti reinventati in un catalogo di donne che pesca anche dal passato, dai romanzi e dalla mitologia come Giovanna D'Arco, Beatrice e Elena di Troia. Spazio anche ai ricordi personali: quelli della gioventù ad Agrigento, dove appare l'immagine della nonna di Camilleri come uscita da una favola di Fedro, e quelli più recenti, tra i quali fa capolino Elvira Sellerio, sua prima editrice e amica di una vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso