Proposte 28 Febbraio Feb 2015 1000 28 febbraio 2015

Coccolati coi capelli al vento

Con le amiche ma anche da sola. Dieci idee per celebrare la Festa delle donne.

  • ...
dida1

Parola d’ordine? Sole. O, in alternativa, amiche. Per una Festa della donna che quest’anno cade di domenica, all'insegna di relax, coccole e massaggi. Ma anche di buon vino, sciate lungo le Dolomiti, avventure a bordo di una spider, o ancora di serate a teatro, visite guidate a una mostra e sessioni di trucco personalizzato.

SU UNA SPIDER IN CORSA
Lasciare a casa tutti, mariti, fidanzati, bambini, genitori, colleghi, per fare una gita a bordo di una spider d’epoca: è la proposta messa a punto per un 8 marzo avventuroso da Slowdrive, che conta un parco macchine con Giulietta Spider, Maggiolino Cabrio, Mini Cooper, Fiat 500 L, Triumph Spitfire e tanti altri modelli. Sulle quali seguire itinerari come i vigneti della Valpolicella, le strade che costeggiano le ville palladiane, le fortezze che punteggiano il Ducato di Parma e Piacenza, o la riva del Garda, con i borghi dominati dai castelli. www.slowdrive.it

COME UNA DAMA
Per chi desidera fare un salto molto più indietro nel tempo, l’ideale è la Festa della dama, al castello di Gropparello (Pc), con una cena di gala e un pranzo che riportano la memoria al corteggiamento di epoca romantica. Sabato 7 marzo la serata Piume pizzi e merletti promette un’atmosfera al profumo di cipria, a partire dall’aperitivo nelle antiche cucine, per continuare con la cena nella Loggia dei Leoni e le danze nella taverna medievale. La domenica sul tema Servitori galanti al servizio del Gentil sesso farà riscoprire gli antichi rituali cortesi. www.castellodigropparello.it

UN BICCHIERE DI VINO
È all’insegna del profumo di vino il fine settimana in cantina organizzato da Roccafiore, che a Todi (Pg), nel cuore verde dell’Umbria, conta cantina, tenuta e centro benessere. Circondate da giardini, vigneti, ulivi, le tre strutture puntano sui prodotti a km zero: i menù ruotano attorno a vini, verdure, olio, legumi dell’azienda agricola, a cui si aggiungono carne, formaggi e tartufi della zona, mentre i trattamenti vanno da massaggi olistici e aromi alla nuotata nella piscina con vista sui filari. www.roccafiore.it

UNA FIRENZE TEATRALE
Fra le città più belle del mondo non si può dimenticare Firenze. Che per la festa della donna ha una freccia in più al suo arco: l’Hotel Home Florence, che offre il benvenuto alle ospiti con mimosa e cioccolatini fatti in casa scommettendo sul teatro con un pacchetto che include la serata al Verdi per Cercasi Cenerentola e un cocktail al Viktoria lounge bar, locale di tendenza. www.hhflorence.com

ALLE TERME COME MATILDE DI CANOSSA
Chi vuole solo rilassarsi, può scegliere invece le colline modenesi, a due passi dalla Galleria del vento della Ferrari. Le Terme della Salvarola (Mo), dove nel medioevo faceva tappa Matilde di Canossa, mettono a disposizione trattamenti legati al profumo delicato di cocco e vaniglia. Maschera viso, massaggio, piscine termali, bagni di vapore, con aromi e luci colorate sono fra le alternative per passare un week end di coccole e buona cucina. www.termesalvarola.it/balnea

IL TRUCCO È SVELATO
Sempre in Emilia, appena fuori Bologna, il Living Place Hotel di Villanova di Castenaso (Bo), aspetta le ragazze di tutte le età con una sessione di trucco personalizzato. La struttura modernissima, in cui sono la luce e la natura a farla da padrone, ha puntato sulla lezione tenuta dalla Truccheria Make Up Forever, magari seguita da un aperitivo al Living Cafè, che si affaccia sulla piscina e sul paesaggio verde. www.livingplacehotelbologna.com

Unknown PhotographerThe italian Magnis Freedom Fighters, 1944Silver, gelatine print on glossy fibre paperPrinted by December 1944©Daniel Blau Munich/ London

AL MUSEO PER RIFLETTERE
È un momento di impegno, o almeno di riflessione, quello proposto a Padova con la mostra Questa è guerra! allestita a Palazzo del Monte di Pietà, fino al 31 maggio. La rassegna 100 anni di conflitti messi a fuoco dalla fotografia, che domenica 8 marzo è a ingresso libero per le donne, racconta un secolo di guerre nelle quali le donne sono state in prima linea, come partigiane e combattenti, e negli ultimi tempi, in veste di reporter. www.questaeguerra.it

PRINCIPESSE SUGLI SCI
Dolomiti, piste innevate, coccole, relax sono gli ingredienti giusti per un week end a San Vigilio di Marebbe (Bz), dove l’Excelsior Mountain Style Spa Resort, che svetta direttamente sui tracciati di Plan de Corones, accoglie le sue ospiti per trattarle come principesse, con l’area wellness, le gite in slittino e le uscite con le ciaspole. www.myexcelsior.com

AL MUSEO DELLE DONNE DI MERANO
Ancora scenario montano e aromi alpini, a cui aggiungere l’acqua termale, sono i piatti forti delle Terme Merano che puntano sui prodotti ricavati dalla Stella Alpina. 15 piscine, oltre 1200 metri quadri di saune, una trentina di sale per i trattamenti, le terme prevedono bagni, impacchi, massaggi rilassanti per l’altra metà del cielo. Che dopo una pausa rigenerante può farsi tentare dal Museo delle Donne, con vestiti, accessori, oggetti di vita quotidiana. www.termemerano.it

AL TEMPIO DELLE VOCI
Pensa alle neomamme, a quelle in attesa e a tutto il gentil sesso Borgobrufa Spa di Torgiano (Pg), che vanta il più grande centro benessere umbro, su una collina che guarda Assisi. Chi ha voglia di ricaricare le pile può fare un viaggio dei sensi, fra tempio delle voci, romantiche spa di coppia, mondo delle saune. E per tutto marzo impacchi, relax e percorso salino si tingono di rosa. www.borgobrufa.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso