Partire 13 Dicembre Dic 2013 1615 13 dicembre 2013

Inverno al caldo, in 10 isole segrete

Dall'Indonesia alle Isole Vergini, paradisi nascosti in cui passare le feste. Tra relax, escursioni, avventure.

  • ...
GILI

Nebbia, ghiaccio, temperature sotto zero. È il momento di progettare un viaggio al caldo. E pazienza se «il Natale è con i tuoi». Invece di stare accoccolati davanti al camino, con l'abituale tombolata, perchè non abbandonarsi alla scoperta di altre tradizioni, e di una festa, una volta tanto, in bikini? Le mete vanno delle più classiche - Miami, Caraibi, Bali - a veri e propri paradisi segreti. Dove non troverete il classico affollamento di turisti.
LetteraDonna.it ha scovato 10 indirizzi da non perdere, a tutte le latitudini.

Nuova Zelanda. Natura e sabbia bianca alla Great Barrier Island.

CON SON, IN VIETNAM
Alcuni la definiscono «la nuova Phuket». Ma a Phu Quoc, arcipelago di 16 isole al largo delle coste vietnamite, non troverete l'orda di turisti, i bar rumorosi, la vita notturna sfrenata della costa thailandese. A 45 minuti di volo da Ho Chi Minh City potete raggiungere Con Son, l'unica isola abitata: qui si trova il Six Senses Con Dao, un complesso di 50 bungalow in legno, con tutti i lussi, compresa una piscina privata. I prezzi partono da circa 500 euro a notte.

GILI TRAWANGAN, INDONESIA
Per chi cerca l'ormai perduta atmosfera di Bali negli anni Settanta, la piccola isola di Gili Trawangan, in Indonesia, è l'ideale. Si gira solo in bici o a piedi e le uniche attività praticabili sono la pesca, le immersioni o il relax assoluto sulla spiaggia. La sistemazione ideale è l'hotel Vila Omback, con 115 stanze affacciate sull'oceano, con tutti i comfort. I prezzi partono da circa 150 euro per una doppia.

SCRUB ISLAND, ISOLE VERGINI
Disabitata per decenni, questo paradiso nelle Isole Vergini Britanniche è stato «ricolonizzato» nel 2012, con l'apertura dello Scrub Island Resort, Spa & Marina: mini ville spaziose, di lusso, con prezzi da 300 euro circa. E nel tempo libero, passeggiate all'interno dell'isola con guide locali e relax sulla spiaggia bianchissima. C'è anche la possibilità di riservare, per due, la spiaggia Luna di Miele.


CAYE CAULKER, BELIZE
A 15 minuti di volo dall'aeroporto di Belize City c'è una striscia di terra lunga 10 chilometri, in cui l'unica attività praticabile è lo snorkeling, tra baby squali e razze, con visite alle grotte marine. La sistemazione offerta da Seaside Cabanas non è di lusso, ma le 10 stanze e i 6 bungalow privati sono decorati a tema caraibico e il ristorante serve aragoste grigliate, appena pescate. I prezzi partono da 90 euro circa.

Isole Andamane. Spiagge cristalline nel Golfo del Bengala.

SAMPSON CAY, BAHAMAS
Chiuse al traffico commerciale dal 1959, queste isole delle Bahamas sono frequentate principalmente da chi attraversa le isole in barca e da vip come Johnny Depp, che sull'isola ha una casa. Un privilegio adesso accessibile anche agli ospiti del Sampson Cay Club, cinque ville con patio affacciato sull'oceano, ognuna con accesso privato alla spiaggia. I prezzi partono da 200 euro.

ISOLE ANDAMANE, INDIA
Sono oltre 550 gli atolli presenti nel Golfo del Bengala che compongono l'arcipelago delle Andamane, dove ancora vivono alcune tribù indigene. La più affascinante è l'isola di Havelock, a due ore di barca da Port Blair. Affittare una villa di fronte alla spiaggia al SilverSand Beach Sport costa circa 130 euro a notte. Oltre al relax sulla spiaggia, si possono fare escursioni nella foresta Kala Pather e ai villaggi storici dell'isola.

RODRIGUES, MAURITIUS
Un'isola a forma di pesce, scelta anche dal Principe William perchè non accessibile ai paparazzi. È un paradiso per escursionisti e kite surfer, in cui alle spalle della spiaggia bianca cresce una vegetazione verde e rigogliosa. Sistemazione ideale è il Mourouk Ebony Hotel, con 34 stanze affacciate sulla spiaggia e arredate in stile creolo. Una doppia costa da circa 200 euro.

GREAT BARRIER ISLAND, NUOVA ZELANDA
Si tratta della più grande isola della Kiwi Coast, e la più incontaminata. Ideale per chi, al riposo, preferisce le attività all'aria aperta: passeggiate in bicicletta, escursioni, avventure nella natura. Per un'immersione nella nuova architettura locale, provate una delle quattro stanze della Oruawharo Beach House, disegnate da Fearon Hay con vedute mozzafiato sulla baia. Le doppie partono da 400 euro.

Mabul, in Malesia. I bungalow palafitta immersi nell'oceano.

MABUL, MALESIA
Perfetta per chi ama le immersioni, Mabul si trova sulla costa nord orientale della Malesia. Attrazione principale è la fauna marina, che si può osservare anche assistiti dalle spiegazioni dei biologi marini presenti sull'isola. Si alloggia al Sipadan Water Village Resort, 45 bungalow su palafitte, con prezzi da 400 euro.

SAN JUAN BAUTISTA, CILE
A due ore di volo da Santiago del Cile, c'è l'isola che secondo il romanzo di Daniel Defoe ha raccolto il naufrago Robinson Crusoe. Per chi intende rivivere quell'avventura, tra cacce al tesoro e ricostruzioni, può scegliere San Juan Bautista, raggiungibile con un mini aereo e una traversata in barca di mezz'ora. La sistemazione al Crusoe Island Lodge, con prezzi da 300 euro all inclusive, sono interamente realizzate in materiali riciclabili e legno, provenienti dalla foresta vicina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso