SAPER VIVERE 4 Luglio Lug 2013 0931 04 luglio 2013

Depressione, come evitare le ricadute

Adottare una dieta povera di grassi. Fare esercizio fisico. Ed evitare gli eccessi di stress.

  • ...
Depressione, le ricadute si possono prevenire.

Depressione, le ricadute si possono prevenire.

Stanchezza e stress. Ma anche depressione. Un male molto comune dell'era moderna. E il 50% delle persone che l'ha provato, è soggetto a ricadute. Parola di Eve A. Wood, direttore medico presso l'Eating Disorder Center di Denver. La probabilità che il disturbo si ripresenti, sottolinea l'esperto, «varia in relazione alla gravità dei sintomi e all'ereditarietà». Non disperate, però. La buona notizia è che ci sono alcuni accorgimenti per evitare il ripresentarsi del malessere.
EVITARE GLI ECCESSI DI STRESS
Sebbene sia importante avere degli impegni, è altrettanto indispensabile non caricarsi di cose da fare, poiché questo potrebbe creare un eccesso di stress, per poi degenerare nella depressione.
«Imparate a controllare lo stress con la consapevolezza dei vostri limiti», commenta l'esperto.
FARE ATTIVITÀ FISICA
Indispensabile, poi, praticare esercizio fisico con regolarità: «La ginnastica è un antidepressivo e agisce come antidoto contro lo stress», sottolinea Gerard Sanacora, medico e professore di psichiatria alla Yale University. Un'analisi effettuata nel 2009 ha evidenziato che il movimento fisico allevia i sintomi della depressione nella stessa misura di una terapia comportamentale. Una sequenza combinata di aerobica e di resistenza sembra sia la scelta migliore. Anche gli esercizi di yoga e tai chi sono un valido aiuto.
STOP AI SENSI DI COLPA
Se siete inclini a episodi depressivi, probabilmente tendete a darvi la colpa di errori, presunti o reali. Ma un tale comportamento fatto di «avrei dovuto agire differentemente», oppure «se solo avessi fatto così», è controproducente. È fondamentale capire ciò che non possiamo cambiare e «focalizzarci su ciò che, invece, possiamo migliorare», sottolinea Gerard Sanacora.
ADOTTARE UNA DIETA POVERA DI GRASSI
Tenete sotto controllo il vostro regime alimentare: «Una dieta povera di grassi ma ricca di pesce, specialmente quelli con Omega 3 e acido folico, può avere effetti positivi sull'umore», chiarisce il dottor Marusak.
, esperto nutrizionista. «La dieta metiterranea, che include, verdura, frutta, pesce, riso, abbasa il rischio di sviluppare la depressione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso