SAPER VIVERE 27 Giugno Giu 2013 1042 27 giugno 2013

Mal di testa, per favore va via

Sei gesti insospettabili che causano l'emicrania. Dalle tazze di caffè alla postura.

  • ...
Una postura scorretta genera tensione, causando l'emicrania.

Una postura scorretta genera tensione, causando l'emicrania.

Le tempie pulsano incessantemente. Un dolore sugli occhi vi affligge. E la concentrazione è una chimera. Chi soffre di mal di testa conosce molto bene questi fastidiosi sintomi.
CAUSE INSOSPETTABILI
E, spesso, le cause di questo malessere, sono da ricercare tra le abitudini quotidiane, dal caffè alla postura. Gesti insospettabili che, se modificati, potrebbero apportare qualche miglioramento. Grazie al team di esperti del sito Health.com abbiamo analizzato i fattori più comuni.
1. Innanzitutto, tenere il cellulare tra l'orecchio e la spalla, per più di due minuti, può causare una tensione eccessiva del collo. Il risultato? Mal di testa, naturalmente. Per ovviare a questo problema, usate le cuffie in dotazione, oppure sfruttate il vivavoce.
2. Siete sicure che la vostra postazione, in ufficio, sia perfetta? Solitamente le sedie sono progettate per gli uomini. «Controllate, dunque, che non sia troppo grande la seduta, altrimenti non avrete supporto alla schiena», consiglia Karen Litzy, fisiatra che lavora a New York.
3. Terzo punto: limitate il consumo di caffè a una tazza al giorno. Se non riuscite a farne a meno, riducete in modo graduale. E sostituite la bevanda abituale con un decaffeinato. La vostra testa vi ringrazierà.
4. Non trascurate la vista: è indispensabile utilizzare uno schermo anti-riflesso per il pc. Ricordate, inoltre, di fare qualche pausa per far riposare gli occhi: guardate un punto fisso, distante almeno cinque metri, per alcuni secondi.
5. È domenica, che bello: la sveglia non si punta. E possiamo dormire qualche ora in più. Errore fatale. Posticipare il risveglio, altera i ritmi circadiani, abbassando i livelli di sostanze chimiche nel cervello: il mal di testa è assicurato. Durante il weekend, suggerisce Litzy, «non cambiate il vostro ritmo sonno-veglia».
6. La mattina siete di corsa e infilate in borsa la qualunque, dal cellulare al portafoglio, dal tablet allo snack. E non vi accorgete che, in questo modo, il vostro collo è in tensione, così come anche la testa. Assicuratevi che il carico non superi i 4 chili. In caso contrario, distribuite gli oggetti in due sacche separate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso