SAPER VIVERE 12 Aprile Apr 2013 1109 12 aprile 2013

Troppa autocritica fa male, sì al pensiero positvo

Ridimensionare i problemi per ridurre lo stress. E imparare ad accettare le proprie imperfezioni.

  • ...
autocritica

autocritica

Un po' di sana autocritica fa bene: può essere un buon modo per testare la realtà, capire gli errori e poter fare meglio. Ma c'è una grande differenza tra il pensiero «ho bisogno di fare di più», che sprona la motivazione, e «sono un fallimento».
QUANDO FA MALE
Un eccesso di autocritica è controproducente perché ci fa focalizzare sulle lacune invece di porre l'accento sui «modi per rimediare», ha spiegato la psicologa Tamar E. Chansky, medico e autore del libro Freeing Yourself From Anxiety (Liberarsi dall'ansia).
LO STRESS AUMENTA CON LA NEGATIVITÀ
A lungo termine, inoltre, diversi studi hanno dimostrato che riflessioni eccessivamente negative sono associate ad alti livelli di stress e addirittura alla depressione. Fortunatamente ci sono alcuni modi per limitare le critiche interne e trasformarle in energia positiva.
RIDIMENSIONARE I PROBLEMI
Quando vi sentite demotivati, un piccolo errore viene visto come uno sbaglio epico. Imparate, dunque, a ridimensionare i pensieri e i problemi quando qualcosa di negativo cerca di introdursi nella mente, suggerisce Chansky. «Ci sentiamo sotto pressione  quando siamo costretti a vedere il lato positivo. Alcune ricerche hanno dimostrato che quando ci sentiamo demoralizzati e ci sforziamo di dire e fare cose positive, si finisce per essere più tristi», ha aggiunto. Come rimediare?
PENSARE POSITIVO
Secondo Chansky è utile mettere in atto il 'pensare positivo', che richiede di formulare pensieri 'neutrali'. Invece di dire «sono grossa come un elefante», inizierò a formulare nuove frasi: «vorrei perdere 5 kg e so come fare». In questo modo vi sentirete più motivati.
ACCETTARE LE PROPRIE IMPERFEZIONI
Accettate le vostre imperfezioni: «È assolutamente liberatorio non dover sottostare ai rigidi standard che ci impone la società. Il perfezionismo è distruttivo. Se sarete magnanimi con voi stessi  come lo sareste nei confronti di un amico, ne trarrà beneficio il vostro livello di stress, che si ridurrà sensibilmente», ha concluso Chansky.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso