AROMATICI 28 Novembre Nov 2012 1326 28 novembre 2012

Oli essenziali, concentrato tuttofare

La lavanda per la pelle, l'arancio contro le rughe, il geranio anti-cellulite. Il profumo del benessere.

  • ...
olio_lavanda

L'olio essenziale alla lavanda è l'ideale per il trattamento della pelle.

Ci sono quelli specifici per il viso e quelli per il corpo. Quelli equlibranti, quelli rilassanti e quelli rigeneranti. Stiamo parlando degli oli essenziali, sostanze estremamente concentrate e dal profumo intenso che trovano impiego nella cura e nella bellezza femminile grazie alle loro molteplici proprietà.
PER DISTILLAZIONE O SPREMITURA
La loro estrazione dalle foglie e dai fiori avviene attraverso un distillatore oppure, nel caso degli oli ottenuti dalla scorza degli agrumi, per spremitura. Grazie alle loro caratteristiche, gli oli essenziali possono donare benessere al nostro organismo in diversi modi: grazie al loro aroma possono agire sul sistema nervoso e sulla nostra psiche, venendoci in aiuto per problemi legati all’umore o all’appetito. Attraverso il respiro possono raggiungere gola, bronchi e polmoni ed esercitare su di essi un’intensa attività benefica. Diluiti in una base oleosa vegetale di alta qualità, gli oli essenziali sono infine un vero e proprio toccasana per la nostra pelle, in grado di curarla e proteggerla.
LAVANDA "MIRACOLOSA" PER LA PELLE
Un ottimo olio essenziale per il trattamento della pelle è quello di lavanda: indicato per la cute normale o disidratata, questo olio può essere utilizzato anche per la pulizia di pelle con problemi di dermatite e di psoriasi e, grazie alla sua proprietà antinfiammatoria e normalizzante, può aiutare a lenire problemi legati alla presenza di acne o di piccoli foruncoli. L’olio essenziale di lavanda è un ottimo rimedio anche in caso di ustioni o piccole ferite, nonché per lenire il fastidio dovuto a punture d'insetti, eritemi solari o irritazioni causate da medusa. Per queste applicazioni si usano una o due gocce di olio essenziale di lavanda diluito in un po’ di olio di mandorle.
GERANIO CONTRO LA CELLULITE
Anche l’olio essenziale di geranio è un ottimo cicatrizzante, ma le sue caratteristiche ne fanno un elemento principe per combattete l’acne e i foruncoli. Ma non solo: è anche indicato per pelli tendenzialmente grasse o in presenza di inestetismi come la cellulite. La sua qualità tonificante è inoltre un rimedio per riattivare la circolazione, prevenendo così i disturbi legati ad un malfunzionamento del sistema circolatorio.

L'olio di arancio è tra i più versatili.

Getty Images/Image Source - (c) Image Source

ARANCIO ANTI-AGE
L’olio essenziale d’arancio è tra quelli più usati e si presta a diversi utilizzi: una o due gocce in una crema idratante possono aiutare e prevenire la formazione di rughe e smagliature e aiutare le pelli opache a ritrovare vigore. Usato per massaggi sulla pancia, l’olio aiuta a curare problemi legati alla cattiva digestione, riducendo il senso di gonfiore. Grazie ai suoi effetti rilassanti e distensivi, quest'olio è un aiuto indispensabile per superare la stanchezza e lo stress: è infatti sufficiente metterne poche gocce in un diffusore, sul cuscino o su di un fazzoletto e inalarne la gradevolissima profumazione.
NELL'INTIMO, LA CAMOMILLA
Indicato e raccomandato per le donne in gravidanza, l’olio di camomilla è utilizzato per alleviare problematiche digestive, ma anche nella cura di acne, rosacea e couperose, dermatiti e psoriasi. Usato per massaggiare il corpo, scioglie le tensioni muscolari ed è una sostanza indicata come lenitiva di pruriti e scottature. L’uso intimo fornisce inoltre un beneficio per le irregolarità e le difficoltà mestruali, nelle vaginiti, nei pruriti genitali, nei disturbi dati dalla menopausa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso