25 Aprile Apr 2018 0644 25 aprile 2018

Le 10 cose che probabilmente non sapete su Dawson’s Creek (20 anni dopo)

Dal 25 aprile al primo maggio 2018, Sky Atlantic +1 manda in onda i 128 episodi del teen drama che ha appassionato gli adolescenti negli anni 2000.

  • ...
Dawson Creek

Sono passati 20 anni da quando, il 20 gennaio 1998, in America è andata in onda la prima puntata di Dawson's Creek, il teen drama che ha conquistato gli adolescenti degli Anni 2000. Le vicende di Dawson Leery, Joey Potter, Pacey Witter, Jen Lindley e degli altri personaggi della serie cult tornano in tv: dal 25 aprile al primo maggio 2018, Sky Atlantic +1 HD diventa Sky Atlantic Dawson's Creek. Una vera e propria maratona no-stop con i 128 episodi del telefilm che ha offerto tanti spunti di riflessione ai suoi spettatori: oltre aI primi amori, ai sogni e ai problemi dei protagonisti, il coming out di Jack nella prima stagione ha mostrato in prima serata i pregiudizi di una cittadina di provincia nei confronti dell’omosessualità. Come dimenticare anche lo struggente finale della serie, in cui muore una tra i personaggi più amati? Insomma, Sky Atlantic offre ai fan la possibilità di rivedere con nostalgia le puntate, ma dà anche l'opportunità ai più giovani di scoprire i drammi e le vicende di Capeside, cittadina americana in cui sono ambientati gli episodi. E noi, per non farvi trovare impreparati, abbiamo raccolto per voi una lista di dieci curiosità che probabilmente ancora non sapete su Dawson's Creek.

IL PRIMO BACIO GAY

Chi pensa che Dawson's Creek sia solo un telefim adolescenziale si sbaglia: nel finale della terza stagione, più precisamente nell'episodio True Love, è andato in onda il primo bacio gay della tv americana. I protagonisti di quella romantica scena sono stati Jack McPhee ed Ethan Brody, interpretati da Kerr Smith e Adam Kaufman.

DAWSON COME BRAD PITT

È difficile competere con un divo di Hollywood, ma aprezziamo lo sforzo dei produttori, che si sono ispirati a Brad Pitt nel film L’ombra del diavolo per il il taglio di capelli di Dawson.

50 SFUMATURE DI MEME

Anche i più giovani sanno chi è il protagonista di Dawson's Creek: James Van Der Beek, l'attore che lo interpreta, è conosciuto soprattutto per i meme ispirati alle scene più famose. Ma la popolarità è anche questo e in molti avrebbero voluto essere al suo posto. Infatti, per il ruolo di Dawson Leery, fecero i provini circa 500 attori: tra loro c'era anche Joshua Jackson, che poi è stato scelto come interprete di Pacey Witter, e Adrian Grenier, futuro protagonista della serie tv Entourage.

UN'ADOLESCENTE INTRAPRENDENTE

Kevin Williamson, il creatore della serie, aveva pensato all'attrice Selma Blair per interpretare Joey Potter. Tra le candidate per il ruolo della protagonista femminile fece le audizioni anche Katie Holmes. All'epoca la giovane non si presentò di persona ai casting perché frequentava il liceo ed era impegnata con la recita di fine anno. Decise quindi di mandare il proprio provino registrato su una cassetta, facendosi aiutare da sua mamma, che recitava fingendo di essere Dawson Leery.

NON SOLO DAWSON

Joey Potter, interpretata da Katie Holmes, è l’unico personaggio a essere presente in tutti i 128 episodi della serie. Nelle sei stagioni del telefilm, neppure il protagonista Dawson ha raggiunto il suo 'record'.

I LUOGHI DEL SET

Le vicende di Dawson's Creek sono ambientate in una piccola città balnare inventata chiamata Capeside, in Massachussetts. Le riprese sono state realizzate in North Carolina, tra Wilmington e Durham. L'unica eccezione è stata nella quarta stagione, quando un episodio è stato girato interamente a New York. I fan della serie si ricorderanno anche del molo di casa Leery, che compare in molte scene del telefilm. Non tutti sanno però che è stato distrutto da un uragano e ricostruito in tempi record.

UNA PASSIONE IN COMUNE

Tutti gli episodi della prima stagione si aprono nella stanza di Dawson. Sulle pareti ci sono le locandine dei film di Steven Spielberg, il regista preferito del protagonista e di Kevin Williamson, il creatore della serie.

UNA QUESTIONE D'ETÀ

Meredith Monroe aveva 29 anni quando è stata scelta per recitare in Dawson's Creek. L'unico problema è che interpretava Andie McPhee, una giovane ragazza di 16 anni.

NOSTALGIA CANAGLIA

Nel 2000 fu realizzato lo spin-off di Dawson’s Creek, intitolato Young Americans. Il protagonista era Will Krundski, un giovane che aveva frequentato Andie McPhee ed era amico di Pacey Witter. Nel cast del sequel, che fu chiuso dopo appena otto episodi, ha recitato anche Ian Somerhalden nel ruolo del giovane studente Hamilton Flemming.

DAWSON'S CREEK E POI

Dopo aver recitato nel teen drama, i principali personaggi della serie hanno preso strade diverse. James Van Der Beek, Il protagonista maschile, ha continuato la carriera nel mondo dello spettacolo, partecipando ad alcuni film e a molte serie tv di successo, tra cui Criminal Minds, The Big Bang Theory e Non fidarti della st***** dell’interno 23. Stesso destino per Michelle Williams, alias Jen Lindley, che ha ricevuto una nomination all’Oscar come migliore attrice non protagonista per I segreti di Brokeback Mountain e una come miglior attrice protagonista per Blue Valentine.Katie Holmes è invece un caso a parte. L'attrice interprete di Joey Potter è diventata famosa prima come 'Mrs Cruise' e poi, nel 2012, come l'ex moglie dell'attore, da cui ha divorziato nel 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso