18 Dicembre Dic 2017 1347 18 dicembre 2017

Tutti i duetti pop di Fabri Fibra

L'ultimo è Stavo pensando a te, insieme a Tiziano Ferro, presentato da Fabio Fazio a Che tempo che fa. Ma non è il solo: la lista è piuttosto lunga.

  • ...
Fabri Fibra Fabio Fazio Duetti Pop

Da anni il rap va a braccetto con il pop. Difficile dire se si tratta solo di un comportamento italiano o se è, invece, una tendenza più internazionale. Quello che un tempo sembrava un genere di rottura, un po' come il rock negli Anni '60, ormai ha conquistato prima il pubblico generalista, poi i palchi più importanti come quello del Festival di Sanremo, il tempio della musica italiana. In parte è merito di artisti come Fabri Fibra che ha deciso di uscire dalla nicchia e ha scelto di contaminare il proprio stile con sonorità differenti. Incluso il pop.

L'ultimo esperimento, se così si può chiamare, è il duetto con Tiziano Ferro sulle note di Stavo pensando a te, terzo singolo estratto dall'album Fenomeno del 2017. La nuova versione è stata presentata il 17 dicembre 2017 a Che tempo che fa, programma della domenica sera di Fabio Fazio ed è disponibile sulle piattaforme digitali dalla mezzanotte del 18. In passato, però, il rapper di Senigallia ha collaborato con altri artisti della scena pop e la lista dei suoi duetti è piuttosto ricca.

PAMPLONA - THEGIORNALISTI

Basta fare un salto a maggio 2017. Il secondo singolo estratto di Fenomeno è stato Pamplona, duetto con i Thegiornalisti. Forse, non incarnano il pop con la 'p' maiuscola ma nel 2017 hanno dimostrato ampiamente di essersi lasciati alle spalle il termine 'indie'. Non siete d'accordo? Ascoltatevi Riccione, poi ne riparliamo.

PANICO - NEFFA

Il terzo singolo estratto da Guerra e Pace (2013) è un duetto molto particolare. Accanto a Fabri Fibra c'è Neffa, un artista molto importante per il rapper. Nel 2002, infatti, produsse il su primo album, Turbe giovanili. Segno che il rapporto tra i due, dopo più di dieci anni, era ancora forte e solido. Anche qua non si può parlare di pop con la 'p' maiuscola ma ci siamo: il genere o comunque lo stile è (in parte) quello.

DAGLI SBAGLI SI IMPARA - ELISA

Discorso diverso quando si parla di un altro duetto: Dagli sbagli si impara con Elisa. La cantante friulana, infatti, è una delle voci che meglio incarna la musica italiana mainstream. Nonostante un inizio di carriera piuttosto 'alternativo', in cui cantava in inglese, ha iniziato poi a cantare anche nella nostra lingua, tagliando traguardi importanti come, ad esempio, la vittoria del Festival di Sanremo nel 2001 con Luce (tramonti a nord est).

INCOMPRENSIONI - FEDERICO ZAMPAGLIONE (TIROMANCINO)

Andando ancora più indietro, nel 2009, troviamo il duetto che non ti aspetti: Fabri Fibra con Federico Zampaglione con Incomprensioni, il primo singolo estratto dall'album Chi vuole essere Fabri Fibra? La canzone ha come base un campionamento di Per me è importante dei Tiromancino.

IN ITALIA - GIANNA NANNINI

Ultimo ma non ultimo, visto che è del 2008, In Italia, uno dei duetti più famosi del rapper. Questa volta a collaborare è Gianna Nannini, una delle voci pop-rock per eccellenza della musica italiana. La canzone, inizialmente, era cantata solo da Fabri Fibra, ma nella riedizione del 2008 dell'album Bugiardo si è aggiunta (e che aggiunta) la cantautrice senese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso