Giudici X Factor

X Factor

14 Dicembre Dic 2017 1322 14 dicembre 2017 Aggiornato il 14 dicembre 2017

I vincitori di X Factor diventati famosi

Francesca Michielin, Marco Mengoni, Giusy Ferreri e Michele Bravi: i concorrenti che si sono conquistati il successo anche dopo il talent.

  • ...
Vincitori X Factor

Scorciatoie per il successo. Tritacarne mediatici. Costruiti a tavolino. Dei talent show si è sempre detto peste e corna, e chi ne è uscito ha sempre fatto fatica a togliersi di dosso un'etichetta che ha fatto storcere il naso tanto ai critici quanto ai duri e puri della gavetta. Ma se persino uno dei grandi esponenti della scena indie come Manuel Agnelli degli Afterhours ha deciso di farsi arruolare tra i giudici della decima edizione di X Factor, forse è il caso di riflettere più a fondo sul ruolo dei talent nel panorama musicale. Così come i social network hanno cambiato il mondo dei media e dell'informazione, i talent hanno trasformato e alterato gli equilibri dell'industria discografica. Spesso contraddicendo i propri verdetti. Non sono rari i casi di vincitori che hanno finito per rivelarsi delle vere e proprie meteore, cedendo il passo alle 'seconde linee', come i Soul System, vincitori nel 2016 (Chi li ha più sentiti?). Ripercorriamo i nomi di chi ha dimostrato di avere l'X Factor anche lontano dai meccanismi del televoto.

GIUSY FERRERI

Se in pochi si ricordano degli Aram Quartet, tutti invece hanno canticchiato almeno un brano di Giusy Ferreri. Seconda classificata nella prima, storica edizione del talent, ha subito infilato un paio di singoli di straordinario successo come A novembre e Non ti scordar mai di me. Nell'estate 2015 l'abbiamo risentita nella hit di Baby K Roma-Bangkok mentre nel 2017 è salita sul palco dell'Ariston il Festival Sanremo. I suoi numeri sono da capogiro: oltre un milione e mezzo di dischi venduti in tutto il mondo. Se non è X factor questo.

NOEMI

Ha partecipato alla seconda edizione, nel team di Morgan, e non è andata oltre il quinto posto. Ma ha avuto tempo e modo di rifarsi: tra album, singoli, colonne sonore e chi più ne ha più ne metta la sua voce è stata tra quella più trasmesse nelle radio italiane. Oltre 700 mila le copie vendute, accompagnate da collaborazioni di tutto rispetto. Basti ricordare quelle con Fiorella Mannoia e Vasco Rossi. Da non sottovalutare nemmeno il suo ruolo a The Voice, quando è passata dall'altra parte della barricata vestendo i panni di giurata.

MARCO MENGONI

Alla terza edizione X Factor azzecca il vincitore. Mengoni non solo stravince il talent, ma negli anni a seguire si conferma come uno degli interpreti più interessanti del panorama italiano, oltre che tra i più amati dal pubblico. Il suo talento, cosa rara per un italiano, viene riconosciuto anche agli MTV Europe Music Awards. Nel 2013, con L'essenziale, sbanca grazie al televoto il Festival di Sanremo dopo una tiratissima gara contro gli Elio e le storie tese. Tutti i suoi album, inoltre, hanno raggiunto la prima posizione nella classifica italiana dei più venduti.

FRANCESCA MICHIELIN

Saltiamo dalla terza alla quinta edizione. X Factor ha cambiato casa: ora è ospitato da Sky, che riesce a trasformare il talent in un fenomeno di costume sempre più seguito e apprezzato anche dalla critica televisiva. Il volto dell'anno è quello della giovanissima Francesca Michielin, che trionfa da nemmeno 17enne. Il suo successo non è eclatante come quello dei tre nomi precedenti, ma la sua partecipazione a Sanremo 2016 le vale anche un passaggio all'Eurovision Song Contest con il singolo Nessun grado di separazione. Che, in Italia, arriva in prima posizione.

CHIARA GALIAZZO

Altra vincitrice, altra cantante di successo (lasciamo stare le Donatella, ovviamente, anche loro concorrenti nella sesta edizione). Quattro gli album pubblicati. E i suoi singoli hanno riscosso un buon successo, soprattutto Straordinario, presentato a Sanremo 2015.

MICHELE BRAVI

Il vincitore della settima edizione del talent, con il brano La vita e la felicità scritto da Tiziano Ferro, non si è fatto dimenticare. Dopo qualche anno in sordina, il 2017 è stato un anno d'oro per Michele Bravi, doppio disco di platino con Il diario degli errori e oro con Anime di Carta. Del rapporto stroncato con la sua casa discografica alla sua rinascita personale e professionale, che passerà anche dalla scuola di Amici come coach, abbiamo parlato con lui in questa intervista.

LORENZO FRAGOLA

Dobbiamo andare all'ottava per trovare un altro interprete per cui il talent ha pagato. È Lorenzo Fragola, anch'egli tra i vincitori (Sky sembra azzeccarci più della Rai). Certo è ancora presto per dire quale potrà essere il suo futuro negli anni a venire, ma sia 1995 che Zero Gravity sono arrivati primi in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso