Giudici X Factor

X Factor

6 Dicembre Dic 2017 1803 06 dicembre 2017

X Factor 2017: chi è Damiano dei Maneskin

Tutte, dalle liceali alle milf d'Italia, sono pazze di lui: quando si esibisce si lasciano andare a commenti porno su Twitter. Peccato sia nato nel 1999.

  • ...
Damiano Maneskin

Romanaccio doc, voce rock, matita nera da bad boy, e quello sguardo malandrino che riesce ad ammaliare indistintamente tutte, dalle 20enni alle milf. Peccato che lui sia ancora in età da liceo: Damiano David, leader dei Maneskin, band favorita a X Factor 11, ahinoi è nato nel 1999. Per la precisione l'8 gennaio, stesso giorno di Elvis Presley.
Stiloso, sfrontato e pieno di sè (si credeva - a ragione - decisamente figo ancora prima di finire in tivù), Damiano ha frequentato il liceo linguistico a Roma ma non è arrivato al diploma, causa un periodo sabbatico che l’ha portato in giro per l’America dove si è dedicato alla musica e ha perfezionato il suo inglese.

Da appena un anno è il leader dei Maneskin, il «re», lasciando a Victoria, la bassista, il titolo di regina (gli altri due membri della band sono Thomas, alias Er Cobra, ed Ethan). Lo stile è un po' da rocker maledetto degli Anni '70: la moda la segue, è evidente, ma a sentir lui shopping lo fa nei mercatini di Porta Portese a Roma. Anche se fare il salto dal vintage ai completi griffati ormai è un attimo.

Live dopo live, le esibizioni dei Maneskin hanno conquistato uomini e (soprattutto) donne mentre i quattro musicisti si mangiavano il palco. L'ultima, quella che ha mandato le fan di tutte le età in visibilio, è stata la cover di Kiss This dei The Struts del 30 novembre.
Damiano si è presentato sul palco dei live con stivali con il tacco a spillo in latex, canottiera trasparente - poi, neanche a dirlo, lanciata via - hot pants e tatuaggio con il titolo della canzone stampato sul sedere. Il risultato? Un delirio, sui social e nelle case delle femmine italiane con Sky.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso