25 Ottobre Ott 2017 1200 25 ottobre 2017

Venezuela, Le Iene: Mariana Rodriguez racconta il Paese di Maduro

Nella puntata del 24 ottobre 2017 ha accompagnato Gaston Zama a Caracas, per vedere da vicino la situazione nello Stato sudamericano.

  • ...
Venezuela Iene Mariana Rodriguez

Un Paese ricchissimo sulla carta, ma poverissimo nella realtà. Dove le persone non hanno soldi per comprare un chilo di riso, e le donne partoriscono nelle sale d'attesa degli ospedali. È il Venezuela di Nicolas Maduro, che dopo le immagini delle violente repressioni dell'estate 2017, è tornato sui nostri schermi in un servizio andato in onda nella puntata de Le Iene di martedì 24 ottobre. In un lungo reportage, la Iena Gaston Zama ha visitato Caracas, la Capitale, facendosi accompagnare da una venezuelana doc, Mariana Rodriguez. Conosciuta in Italia come showgirl e modella, la 26 enne ha lasciato la sua casa di Milano e il fidanzato Simone Susina per far ritorno nella sua città natale. Dove ad aspettarla c'era, oltre alla sua famiglia, una popolazione ridotta allo stremo. Una situazione difficile da sopportare, come ha ammesso lei stessa, che ha cercato più volte di trattenere le lacrime. Del resto, la ragazza aveva già parlato in altre occasioni dello stato in cui versa il Venezuela e dei pericoli che corre l'opposizione.
Qui, alcune cose da sapere sulla 'Iena per un giorno', Mariana Rodriguez.

Insieme alla modella venezuelana Mariana Rodriguez siamo andati a Caracas per realizzare questo lungo reportage sulla...

Geplaatst door Le Iene op dinsdag 24 oktober 2017

DA QUASI VELINA A VIAGGIATRICE E COINQUILINA VIP

Facile cadere nella tentazione di bollare Mariana Rodriguez come una delle tante modelle e showgirl che popolano il sottobosco della televisione italiana. Dal servizio delle Iene e da diverse su interviste, però, si capisce che a lei quest'etichetta non va proprio giù. Arrivata in Italia nel 2010, si è spesso definita «miracolata» e «molto fortunata» ad avere trovato il successo. Appena sbarcata a Milano partecipò a Veline, cercando di conquistare i bancone di Striscia la Notizia. Ci riuscì, quasi, ma fu fermata nelle battute finali della competizione. Da lì iniziò una fortunata carriera da modella, per diversi servizi fotografici, per tornare sul piccolo schermo nel 2014, durante Pechino Express. Nel game show condotto da Costantino della Gherardesca era nella coppia delle immigrate insieme a Romina Giamminelli. Un'esperienza da cui ha imparato a non curarsi troppo dei commenti cattivi che le rivolgeva certo pubblico dei social. «Ho iniziato a pensare che era meglio usare le mie esperienze, positive e negative, per crescere. Ora tutti questi commenti mi sono scivolati tutti, non m'importa», aveva dichiarato a Vanity Fair. Ha poi collezionato diverse partecipazioni in programmi come Si può fare!, Affari Tuoi e la prima edizione del Grande Fratello Vip.

«SONO UNA CON LE PALLE, NON SOLO CON LE TETTE»

Oltre alla televisione, Mariana Rodriguez porta avanti soprattutto la sua carriera da modella, posando per diversi calendari e servizi. Restare senza veli davanti a un fotografo non l'ha mai messa in imbarazzo, ma ha raccontato che prima di ridursi il seno si era trovata spesso a disagio col proprio corpo. Può sembrare fuori dal mondo, ma anche lei come molte altre donne ha voluto dire addio alla sua quinta, una presenza troppo ingombrante. Spesso anche per il suo lavoro. La parte che più ama dei suoi 176 centimetri, comunque, è il viso. E guai a sottovalutare il suo caratterino. Come le piace dire, è una con le palle, prima che una con le tette.

TRA LE DUE RODRIGUEZ NON METTERE IL DITO

Nel 2015 i siti di gossip si erano divertiti a raccontare di una presunta lite avvenuta a Milano fra Mariana e un'altra Rodriguez molto famosa in Italia. Si tratta, ovviamente, di Belen. Sicuramente fra le due non correva (e probabilmente non corre tutt'ora) buon sangue, come dimostrano le frecciatine che si lanciarono da un'intervista all'altra. Secondo molti Belen avrebbe visto di cattivo occhio l'ascesa di una nuova sudamericana bella e spigliata come lei. Insomma, non solo i galli litigano nel pollaio. E se la mamma di Santiago definì la collega «una copia, non bella come l'originale», per tutta risposta Mariana Rodriguez rispose che non voleva discutere con una persona che «porebbe essere mia zia».

UN FUTURO NEL CINEMA?

Sempre nel 2014 aveva fatto parte del cast di Ma tu di che segno 6? di Neri Parenti, facendo il suo esordio sul grande schermo. Una carriera, quella cinematografica, che non sembrava dispiacere alla Rodriguez: le piacerebbe dare più spazio al suo lato spiritoso e coinvolgente. Sicuramente, ha scelto i giusti modelli: la sua attrice preferita è Anna Magnani. Di cui ha detto: «Adoro la sua espressività, era un'attrice pazzesca. Ho letto anche tante sue interviste e mi dicevo 'Amo questa donna, ha veramente le palle».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso