3 Ottobre Ott 2017 1800 03 ottobre 2017

Il Collegio 2: chi è Andrea Maggi, il professore retrò

L'insegnante di italiano e latino ha i modi di altri tempi ma sa farsi rispettare dagli studenti del programma tv di RaiDue. E non solo da loro.

  • ...
Andrea Maggi - Il Collegio 2

Sguardo severo e tono deciso. Questi dovrebbero essere i segni particolari appuntati sulla carta d'identità del professor Andrea Maggi. Lo sanno bene i suoi studenti, i partecipanti del docu-reality in onda su RaiDue Il Collegio 2, 18 ragazzi fra i 14 e i 17 anni catapultati in una scuola del 1961. Sarà per il suo viso un po’ retrò, o per il suo completo grigio, ma fra quei banchi di altri tempi lui sembra trovarsi perfettamente a suo agio. Banchi sui quali non compaiono mai smartphone, computer o tablet. Come piace a lui. Anzi, secondo il prof Andrea Maggi questo divieto dovrebbe essere adottato anche negli istituti di oggi. Un'osservazione, questa, figlia della sua esperienza decennale come insegnante di ruolo nella scuola secondaria di primo grado di Balliana-Nievo di Sacile, in provincia di Pordenone. Di carattere molto riservato, raccogliere qualche informazione in più sul suo conto non è stato facile. Ecco quello che abbiamo scoperto sul docente de Il Collegio 2.

Nome: Andrea Maggi.

Nato a: Pordenone.

Anno di nascita: 1974.

Età: 43 anni.

Residenza: Cordenons, un paese di 18mila abitanti della provincia di Pordenone.

Materia: italiano e latino.

Segni particolari: comportamento vintage. Durante il suo provino si è trovato davanti «una studentessa rognosa che mi ha davvero sfiancato. Si aspettavano reazioni. Finché ho tirato un pugno sulla cattedra, di nervoso autentico. Stregati. E mica ho recitato!», ha raccontato Andrea Maggi al Messaggero Veneto. È bastato quel gesto a far capire alla produzione Magnolia che aveva finalmente trovato il suo professore di italiano.

Fissazione: la calligrafia. Perché come ripete ai ragazzi: «La forma è sostanza».

Cosa lo fa arrabbiare: vedere i ragazzi seduti scomposti. Nella prima puntata del Collegio 2 ha infatti subito ripreso il 15enne Dimitri Tincano perché era «stravaccato».

Si definisce: «Tradizionalista».

Didattica: urlare non gli piace e anche quando gli studenti fanno degli errori grossolani la sua reazione è pacata. Il tono, però, è sempre pungente.

Cosa pensano di lui i ragazzi: troppo impassibile. Il volto del professore, infatti, non lascia trasparire le emozioni.

Ambizioni: sul suo profilo Twitter ha scritto: «Da piccolo sognavo di fare lo scrittore». E ci è riuscito, finora Andrea Maggi è autore infatti di tre libri: Il sigillo di Polidoro, Morte all’Acropoli, con cui ha vinto il Premio letterario Massarosa, e l’ultimo uscito Niente tranne il nome.

Passioni: il judo. È cintura nera I dan.

Curiosità: quando gli è arrivata la convocazione per il provino per Il Collegio 2 credeva che si trattasse dello scherzo di un amico. Ci è voluto un po’ a convincerlo che fosse invece tutto vero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso