Fashion week 21 Febbraio Feb 2013 1534 21 febbraio 2013

Personaggi e look da prima fila

Tutti pronti a farsi fotografare. Con mise stravaganti e, in qualche caso, inappropriate.

  • ...

In anticipo di un giorno sul tanto temuto arrivo della grande nevicata, si è aperta la settimana della moda milanese. E come ogni anno, oltre a designer e modelle protagoniste della passerella, a catalizzare l'attenzione dei fotografi sono stati i vip e gli svippati, presenza fissa delle prime file dei defilè. Mise eccentriche e studiate apposta per farsi notare, tanta pelliccia e colori sgargianti.
FACCE DA REALITY
Come accade ormai da almeno un paio d'anni, accanto ai nomi dello star business nazionale e internazionale sono comparsi illustri conosciuti diventati famosi per aver partecipato o condotto reality show sugli argomenti più disparati. A cominciare dalla m0da, chiaramente: Antonio e Roberta Murr, coniugi maestri di stile, ingaggiati da Giusi Ferrè per il loro alla sfilata di Mila Schön A/I 2013-14: look optical e maxi borse. Con tanto di occhiali da sole. Accanto a loro, Silvia Abbate, ex concorrente de La pupa e il secchione, in un'accozzaglia di colori e gambe nude. Incurante del freddo.
CANTANTI, DESIGNER, TV STAR.
Il parterre più variegato è stato quello di Frankie Morello, che ha visto tra le protagoniste la cantante Dolce Nera, in miniabito (troppo mini) a fiori, Filippa Lagerback, curiosamente inguainata in una tuta azzurro intenso a zampa di elefante.
LA POLITICA IN SCENA.
A tre giorni dalle elezioni politiche, non sono mancate nemmeno le personalità che sono in lizza per occupare un posto in Parlamento, a cominciare da Daniela Santanchè, in giallo canarino e crocifisso con rosario al collo alla sfilata di Simonetta Ravizza. Un'invocazione del tipo "Che Dio ce la mandi buona?". Condivisa dal fidanzato, il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti. Poco distante, la conduttrice Cristina Parodi, che forse proprio per la presenza dalla «regina delle pellicce» ha indossato un piumino in volpe grigia, abbinato a una Birkin di Hermès celeste. Forse un po' troppo primaverile, come il giallo della Santanchè. Meglio ha fatto Francesca Senette, giornalista impellicciata in nero, su giacca verde militare.
LA DIVINA ANNA
E poi, su tutte, lei. La temutissima direttrice di Vogue America Anna Wintour, in prima fila da Gucci. Stivaloni neri, tailleur di Chanel e il solito look impettito. Sempre in tema di Vogue, stranamente sobria, in tailleur nero, anche Anna Dello Russo, a capo di Vogue Giappone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso