28 Settembre Set 2017 1748 28 settembre 2017

Morbo di Paget, la malattia delle ossa: cos'è e come si cura

Si manifesta con dolore, di solito alla testa, alla schiena e alle gambe. Provova vertigini, riduzione dell’udito e della vista.

  • ...
Morbo Di Paget

Il Morbo di Paget è una malattia della ossa. Anzi, è una patologia metabolica delle ossa. Può colpire anche i bambini perché è causata da una immunodeficienza ereditaria o da infezioni virali. Questo disturbo è caratterizzato da una eccessiva attività dei normali processi di formazione e di riassorbimento del tessuto osseo.

COME SI RICONOSCE

Il Morbo di Paget si manifesta con dolore, di solito al capo, alla schiena e agli arti inferiori. Le ossa colpite aumentano di volume e questo può provocare la compressione di nervi che passano nel cranio, a sua volta colpito, con comparsa di vertigini, riduzione dell’udito e della vista. Il bambino può avere difficoltà di locomozione. L’osso è caratterizzato da porosità e consistenza quasi gommosa, che lo rendono più fragile, molle e flessibile, nonostante sia più spesso, per questo si incurva o si frattura più facilmente. Le sedi più colpite sono la tibia, il bacino, l’osso sacro, il cranio, il femore, la scapola e l’omero.

COME SI CURA

La terapia ha lo scopo di ridurre i sintomi e di prevenire le fratture, e si basa sulla somministrazione di farmaci antinfiammatori, che sono in grado di ridurre il dolore, e su un elevato apporto di calcio e fosforo associati a vitamina D.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso