28 Settembre Set 2017 1700 28 settembre 2017

Malattie autoimmuni: la connettivite mista

È una patologia caratterizzata dalla combinazione di Les, sclerodermia, polimiosite e artrite reumatoide. E colpisce prevalentemente le donne.

  • ...
Malattie autoimmuni connettivite mista

La malattia mista del connettivo è una patologia caratterizzata dalla combinazione di diverse malattie autoimmuni, quali Les, sclerodermia, polimiosite e artrite reumatoide. Può colpire a qualunque età. I pazienti sono in prevalenza donne (l'80%).

CONNETTIVITE MISTA: COME SI RICONOSCE

Nel 70% circa dei casi è presente un’alterazione della motilità esofagea. Molto frequenti sono anche le mialgie che presentano spesso le caratteristiche di quelle della polimiosite. Meno frequentemente, invece, possono comparire pericardite, prolasso della valvola mitrale, miocardite. L’interessamento renale è molto più raro che nel Lupus eritematoso sistemico.

COME SI CURA

La terapia per le forme più lievi di connettivite mista comprende i farmaci antinfiammatori, l’idrossiclorochina e/o basse dosi di cortisone. Per le forme più gravi, si impiegano il cortisone a dosi elevate, al quale possono essere associati farmaci immunosoppressivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso