Eurovision Song Contest

Eurovision

10 Maggio Mag 2018 1802 10 maggio 2018

Chi è Alexander Rybak, il cantante norvegese dell'Eurovision Song Contest 2018

Conosciamo meglio il violinista (ma anche doppiatore) di origini bielorusse che rappresenta il suo Paese alla 63esima edizione del Festival.

  • ...
Alexander Rybak eurovision norvegia

Alexander Rybak ci riprova. Dopo aver vinto l'Eurovision Song Contest nel 2009 con il singolo Fairytale, il cantante classe 1986 ritorna in gara con il brano That's How You Write a Song. Il violinista 31enne ha mantenuto la sua aria da bravo ragazzo ma ha portato una ventata di brio ed energia con questa nuova canzone, che inneggia all'importanza di credere in se stessi e di inseguire i propri sogni. Il suo è un ritorno 'di diritto' sul palco della 63esima edizione dell'ESC come rappresentante della Norvegia: infatti, Alexander Rybak ha trionfato nel 2018 al Melodi Grand Prix, il concorso musicale più famoso del Nord Europa. Per chi non lo sapesse, però, il giovane ha anche avuto alcune esperienze sul grande schermo, sia come attore che come doppiatore. Non perdete l'occasione di conoscere meglio questo talento, considerato uno tra i favoriti per la vittoria dell'Eurovision.

Nome completo: Aljaksandr Iharavic Rybak.

Pseudonimo: Alexander Rybak.

Nato il: 13 maggio 1986.

Età: 31 anni.

Nato a: Minsk, in Bielorussia.

Nazionalità: bielorussa e norvegese.

Famiglia: i suoi genitori sono la pianista Natalia Valentinovna e il violinista Igor Alexandrovitsj Rybak.

Professione: cantante.

Infanzia: a quattro anni si è trasferito con la famiglia a Nesodden, in Norvegia.

Istruzione: ha iniziato a frequentare il Conservatorio di Oslo a cinque anni e lì ha imparato a suonare il violino e il pianoforte.

Carriera musicale: Fairytale è stato il suo primo singolo dopo la vittoria agli ESC del 2009. Da quel momento la sua carriera professionale non si è più fermata fino al 2015 quando ha pubblicato il suo quinto e ultimo album intitolato Trolle og den magiske fela e, l'anno successivo, la canzone I came to love you. Nel 2012 ha anche duettato con la cantante rumena Paula Seling sulle note del singolo I'll show you.

Dei suoi brani dice che: «Non giudico un successo dal numero di visualizzazioni su YouTube o da quante volte il mio pezzo passa in radio. Misuro la loro qualità dalle persone che mi abbracciano dopo i concerti con le lacrime agli occhi e mi dicono che inviteranno i loro amici al mio prossimo concerto», ha raccontato in un'intervista al settimanale russo OK!

Cinema: nel 2010 ha doppiato in russo e in norvegese il personaggio di Hiccup Horrendous Haddock III nel film d'animazione Dragon Trainer e, nel 2014, nel suo sequel. Sul grande schermo però, il cantante non è rimasto solo dietro le quinte: nel 2010 ha interpretato Levi nella pellicola Yohan Barnevandrer.

Lingue: parla il russo, il norvegese, l'inglese e il bielorusso.

Record: nel 2009 è stato il secondo cantante a vincere l'Eurovision Song Contest come paroliere, compositore delle musiche e cantante. Il primo fu Toto Cutugno nel 1990.

Si ispira a: Gene Kelly, Chet Baker, Frank Sinatra e David Crosby.

Canzone preferita: Singin in the rain, il brano scritto da Arthur Freed e arrangiato da Nacio Herb Brown.

Da grande vorrebbe diventare: un compositore di colonne sonore per film.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso