7 Maggio Mag 2018 1155 07 maggio 2018

Chi era Eleanor Lambert, la prima organizzatrice del Met Gala

Era il 1948 e l'evento clou della moda internazionale, come oggi lo conosciamo, era in realtà una 'semplice' cena che avveniva a mezzanotte.

  • ...
Eleanor Lambert Gala Met Ball

Il primo lunedì di maggio, per chi lavora nel fashion system, non è mai un giorno qualsiasi. Anzi, addirittura potremmo dire che è la data dell'evento per eccellenza, l'evento con la 'e' maiuscola: il Metropolitan Museum of Art’s Annual Institute Gala di New York, conosciuto come Met Gala o Met Ball. Dal 1948, sempre nello stesso giorno, si celebra l’apertura dell’annuale mostra dedicata alla moda ed è la principale fonte di finanziamento annuale dell’Istituto per mostre, pubblicazioni e acquisizioni di opere d’arte. Certo, oggi lo conosciamo come uno degli appuntamenti più stravaganti dell'industria della moda, super esclusivo e praticamente inaccessibile ai 'comuni mortali'. Il motivo? Beh, a dirla tutta, ce ne sono un bel po' ma quello principale è il biglietto d'ingresso: 30 mila dollari. Sì, va bene che il cambio in euro è favorevole ma resta comunque un prezzo piuttosto respingente. Senza contare che per riservare un tavolo servono almeno 275 mila dollari. Eppure, inizialmente, il Met Gala, quando ancora non si chiamava così, era tutta un'altra cosa. Fu Eleanor Lambert a organizzare per la prima volta l'evento, esattamente 70 anni fa: era una cena di mezzanotte per finanziare e sostenere il Costume Institute. Se il suo nome non vi dice niente, proviamo a conoscerla meglio.

CHI ERA ELEANOR LAMBERT (BERKSON)

Per prima cosa partiamo dal nome. Oltre a Lambert, Eleanor aveva anche un secondo cognome: Berkson e il motivo è semplice. Dopo essere stata sposata con Wills Conner negli Anni '20, divorziò e si risposò nel 1936 con tale Seymour Berkson, dal quale prese il cognome, in aggiunta a quello della sua famiglia. I due ebbero anche un figlio insieme: William. Al di là dell'aneddoto sul nome e sulla famiglia, Eleanor Lambert è stata un personaggio molto importante nel mondo della moda: è stata la prima direttrice dell'ufficio stampa del Whitney Museum of American Art e collaborò alla fondazione del Museum of Modern Art. Rappresentò, in qualità di pr, anche artisti del calibro di Jackson Pollock, Jacob Epstein e Isamu Noguchi.

LA CARRIERA, IL SUCCESSO E LA CELEBRAZIONE

Ma Eleanor Lambert non è soltanto famosa per aver inventato il Met Gala. Nel 1959 e nel 1967, fu incaricata dal governo statunitense di presentare per la prima volta la moda americana in Russia, Germania, Italia, Australia, Giappone, Brasile e Svizzera. Inoltre, nel 1965, fu designata dal presidente Lyndon B. Johnson al Consiglio Nazionale delle Arti del National Endowment for the Arts. Nel 1962, organizzò il Council of Fashion Designers of America e ci rimase come membro onorario sino al 7 ottobre 2003, il giorno della sua morte, a 100 anni. Due anni prima, però, venne istituito 'The Eleanor Lambert Award', premio che viene assegnato per «contributi unici al mondo della moda e/o meriti speciali nel settore». Ma la sua 'carriera' non finì qui. Poco dopo la sua morte, suo nipote, Moses Berkson, ha completato un documentario sulla sua vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso