29 Marzo Mar 2018 1921 29 marzo 2018

Chi è Calcutta, il cantante di 'Cosa mi manchi a fare' ospite a Epcc

Il 28enne di Latina, all'anagrafe Edoardo D’Erme, si racconta a 'E poi c'è Cattelan', il programma di Sky Uno in onda il 29 marzo 2018.

  • ...
Calcutta Cantante

Agli abbracci di Cosa mi manchi a fare ha sostituito gli amplessi di Orgasmo. No, non è la trama di un film a luci rosse, ma sono due delle canzoni più famose di Calcutta, il cantante ospite nel talk show E poi c'è Cattelan, in onda su Sky Uno il 29 marzo 2018 alle 23.20. Se vi state chiedendo chi sia l'artista, all'anagrafe Edoardo D’Erme, vi diamo un indizio: il suo successo è arrivato solo nel 2015, grazie al disco Mainstream e ai singoli Gaetano e Frosinone. Questa però non è stata la sua prima esperienza discografica perché Il giovane aveva già esordito tre anni prima: alzi la mano chi si ricorda di Forse..., il primo album pubblicato nel 2012? Se non avete mai sentito parlare di lui e della sua musica, questa carta d'identità è l'occasione giusta per scoprire chi è il cantautore 28enne di Latina, protagonista del programma di Alessandro Cattelan.

Nome: Edoardo D’Erme.

Nome d'arte: Calcutta.

Nato il: 19 aprile 1989.

Età: 28 anni.

Nato a: Latina, nel Lazio.

Professione: cantautore.

Esordio: nel 2009, Calcutta è nato come duo musicale con il cantante Marco Crypta.

Carriera: ha pubblicato un mini album nel 2013, intitolato Sabaudian tapes, in collaborazione con Marta Venturini e Niccolò Contessa de I Cani.

Collaborazioni: è l'autore del testo dei brani Milano intorno e Allegria di Fedez e J-Ax. Nel 2017 ha partecipato anche alla stesura di Io non abito al mare, canzone di Francesca Michielin.

Riconoscimenti: con i singoli Cosa mi manchi a fare, Gaetano e Frosinone ha ottenuto il disco d'oro per aver venduto un milione di copie nel 2016.

Progetti futuri: Pesto è l'ultimo singolo del cantautore e anticipa il suo nuovo progetto discografico, di cui però non si conosce ancora la data di uscita.

Strumenti: chitarra e pianoforte.

Curiosità: adora bere le tisane con la grappa.

Si ispira a: Lucio Dalla, Luca Carboni, Ivano Fossati, Lucio Battisti e a Caetano Veloso, chitarrista brasiliano.

Sogno nel cassetto: scrivere una canzone per Albano Carrisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso