15 Marzo Mar 2018 1820 15 marzo 2018

Chi è Alice Braga, la Teresa Mendoza de La regina del sud

'Figlia e nipote d'arte' (la zia è Sonia Braga), l'attrice brasiliana interpreta Teresa Mendoza, protagonista della serie Netflix dall'8 marzo 2018 su Nove.

  • ...
Alice Braga

Pelle ambrata, tratti latini e sguardo profondo: Alice Braga è Teresa Mendoza, la narcotrafficante sud americana de La regina del sud, adattamento della telenovela brasiliana La reina del sur. Ispirata al romanzo di Arturo Pérez-Reverte, la serie statunitense targata Netflix va per la prima volta in onda in chiaro su Nove da giovedì 8 marzo 2018 alle 21.30. L'attrice, nata a San Paolo del Brasile nel 1983, interpreta la protagonista che deve fare i conti con la morte del fidanzato per mano del cartello della droga. Per vendicarlo, inizia un viaggio che dal Messico la porta negli Stati Uniti e, da fragile e insicura, si trasforma in una spietata criminale. Scopriamo chi è Alice Braga, conosciuta non solo grazie al suo 'cognome d'arte', ma anche per la carriera che vanta molti film di successo.

L'ESORDIO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Forse ricorderete Alice Braga in Elysium, film di Neil Blomkamp dove ha recitato nel 2013 al fianco di attori del calibro di Jodie Foster e Matt Damon. Il suo debutto però è avvenuto molto prima, quando a otto anni ha partecipato alla pubblicità di uno yogurt. Certo, era solo un breve spot, ma le è servito per entrare nel mondo dello spettacolo e le ha dato la possibilità, dopo anni di gavetta, di interpretare nel 2003 la seducente Angelica in City of God, pellicola di Fernando Meirelles: il suo debutto cinematografico. Per vederla sul grande schermo a livello internazionale, però, abbiamo dovuto aspettare Io sono leggenda, nel 2007, dove la Braga ha recitato al fianco di Will Smith. Sono seguiti poi altri film, come Crossing Over e Predators. Ma non è finita qui. L'attrice ha anche molti progetti in cantiere per il 2018: è pronta infatti a diventare Cecilia Reyes in X-Men New Mutants, primo capitolo di una trilogia horror sui Nuovi Mutanti, ispirato alla serie a fumetti Marvel. La carriera della giovane brasiliana, però, non si limita al cinema: nel 2005, l'attrice è apparsa per la prima volta in tv con Carandiru, serie ispirata alla storica prigione sud americana. Il piccolo schermo sembrava solo una parentesi ma, con la Regina del sud, ha raggiunto il successo e, nel 2017, è stata confermata come protagonista per la terza stagione consecutiva.

UNA VOCAZIONE DI FAMIGLIA

Alice Braga è conosciuta oltreoceano non solo per la sua carriera, ma soprattutto per il suo cognome. Figlia di Ana Maria Braga, famosa in Sud America per aver recitato in Cabeça a Prêmio di Marco Ricca, l'attrice è anche la nipote di Sonia Braga, celebre diva di telenovelas brasiliane. Proprio la zia, che ha avuto una relazione con Robert Redford, ha lanciato il fenomeno della soap opera in Italia negli anni '80, interpretando Julia in Dancin Days. I più giovani la ricorderanno invece per essere stata l’unica fidanzata di sesso femminile di Samantha in Sex and the City. Fotografata da Steve McCurry, Sonia è stata un'ispirazione anche per la nipote Alice, che sta seguendo le sue orme nel mondo cinematografico e televisivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso