13 Febbraio Feb 2018 1246 13 febbraio 2018

Chi era Josefina Samper: fece la storia della sinistra spagnola

È morta all'età di 90 anni la storica compagna di Marcelino Camacho. Sindacalista, comunista e, soprattutto, femminista ante litteram.

  • ...
Josefina Samper

Novant'anni vissuti da icona della sinistra e della lotta per la libertà. La mattina del 13 febbraio la Spagna si è svegliata scoprendo che Josefina Samper non c'era più. È morta a Madrid, dopo tanti anni vissuti da protagonista della scena politica al fianco del leggendario marito Marcelino Camacho, che come lei era sindacalista e esponente del partito comunista.

VOCAZIONE GIOVANILE

Nata nel 1927 in Almerìa, Josefina si unì alla lotta politica fin da giovanissima. Aveva appena 12 anni quando si iscrisse tra le fila della Gioventù Socialista, e 14 quando scelse di unirsi alla lotta del Partito Comunista. Erano gli anni di Francisco Franco, e lo sarebbero stati per molto altro tempo ancora. Ma Josefina non aveva timore di portare avanti clandestinamente la sua lotta, distribuendo ad esempio la pubblicazione proibita España Popular. Inoltre, si impegnava per sottrarre alla povertà il quartiere in cui viveva, mettendo in piedi una produzione di scarpe di rafia e lasciando ai lavoratori la maggior parte dei guadagni.

IL LEGAME CON CAMACHO

L'anno di svolta nella vita di Josefina è però il 1944. Quell'anno, alla sua porta si presentano dei fuggiaschi, scappati da un campo di concentramento. Tra loro c'è proprio Marcelino Camacho. È un colpo di fulmine, anche se si sposano solo quattro anni più tardi. La loro, all'inizio, fu una vita in esilio, almeno fino al 1975, anno in cui, grazie a un indulto, poterono tornare a Madrid. Per tutta la sua vita, Josefina lottò solo per la causa, rinunciando a lavorare per se stessa. Nel 1965 fondò il Movimento democratico delle donne, un gruppo femminista ante litteram. Il legame tra Camacho e Josefina si interruppe solo nel 2010, a causa della morte di lui. Ma lei, fino all'ultimo, ha continuato a lottare per gli ideali in cui credeva. Nonostante il lutto e l'età.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso