6 Febbraio Feb 2018 1155 06 febbraio 2018

Chi è E. L. James, la scrittrice di 50 sfumature

In realtà il suo nome è Erika Leonard ed è stata anche la produttrice dei primi due film della saga cinematografica. Conosciamola meglio.

  • ...
James Libri 50 Sfumature

L'8 febbraio 2018 è vicinissimo, una notizia più che ottima per i fan della saga delle Cinquanta sfumature, visto che è il programma l'uscita del terzo capitolo, Cinquanta sfumature di rosso. Nell'attesa, Uci Cinemas ha organizzato un concorso al quale possono partecipare tutti coloro che hanno acquistato online il biglietto. Quando si parla dei film e dei romanzi che hanno come protagonisti Anastasia Steele e Christian Grey, uno dei nomi più ricercati, oltre agli attori, è quello di E. L. James, ovvero la scrittrice, l'autrice e, in parte, produttrice delle pellicole. Si può dire tranquillamente che, a partire da Cinquanta sfumature di grigio (il primo libro), abbia dato il via a una specie di 'caso' letterario. Ma procediamo con ordine.

E. L. JAMES E ERIKA LEONARD

Quello dell'autrice, però, è un nome d'arte. In realtà, si chiama Erika Leonard, ha un marito (lo sceneggiatore Niall Leonard), due figli e vive a Brentford, un distretto di Londra. Ma non ha sempre fatto la scrittrice. Subito dopo essersi laureta alla University of Kent, iniziò a lavorare come assistente di un direttore di studio alla National Film and Television School di Beaconsfield. Evidentemente, questo impiego non faceva per lei e ha iniziato a scrivere.

CINQUANTA SFUMATURE DI... TWILIGHT

Inizialmente, i libri di Cinquanta sfumature non erano così come li conosciamo oggi. Anzi, proprio per niente. Il titolo era diverso (Masters of the Universe), così come i personaggi. In principio, infatti, i protagonisti non erano Ana e Christian ma Bella Swan e Edward Cullen, ovvero quelli di un'altra serie di romanzi (e di film): Twilight. Infatti, l'idea iniziale di E. L. James era quella di scrivere una fanfiction (storie scritte da fan, ispirate a serie già esistenti) ispirata dai lavori di Stephenie Meyer ma ambientata nella Seattle contemporanea. Così la scrittrice pubblicò una prima versione a puntate sotto lo pseudonimo di Snowqueen Icedragon sul sito Fanfiction.net. Qualche anno dopo, dopo il successo di Cinquanta sfumature di grigio, ammise che il libro è la fantasia di una «donna in crisi di mezza età». Il Post ha aggiunto anche che «qualcuno ha battezzato il genere 'porno per mamme'».

IL SUCCESSO, I FILM E I NUOVI CAPITOLI

Il primo libro della saga è uscito nel 2011 ed è diventato un best seller nel giro di poco tempo. Tanto che, nel 2012, E. L. James è stata inserita nella classifica delle 100 persone più influenti, scritta da Time Magazine. La stessa sorte è toccata anche ai due capitoli successivi, trasformando la saga delle Cinquanta sfumature in una delle più lette e più importanti degli ultimi anni, nonostante le pesanti stroncature della critica. Un successo che si è ripetuto al cinema con la trasposizione sul grande schermo dei tre romanzi. E. L. James ha seguito da vicino questo nuovo processo e ha addirittura co-prodotto i primi due film. Nel 2015, poi, è arrivato un nuovo capitolo della saga: Grey. Cioè il primo libro raccontato dalla prospettiva di Christian Grey. Stesso discorso nel 2018: Darker è il secondo romanzo raccontato da un altro punto vista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso