23 Gennaio Gen 2018 1822 23 gennaio 2018

Minnie Mouse: un'icona di stile nella Walk of Fame

La fidanzata di Topolino, creata da Walt Disney, ha festeggiato i suoi 90 anni alla grande: ha ricevuto la stella nella passeggiata più famosa del mondo.

  • ...
Minnie Topolino Disney

Non è in carne e ossa ma è sicuramente una dei personaggi televisivi e cinematografici più importanti ( e famosi) del Novecento. Di chi stiamo parlando? Di Minnie Mouse, l'eterna fidanzata di Topolino, nata dalla mente di Walt Disney nel 1928. E, per i suoi 90 anni, la Hollywood Chamber of Commerce le ha voluto 'regalare' una stella sulla Walk of Fame. Alla cerimonia c'erano anche Katy Perry e Heidi Klum, due che di stile un po' ci capiscono. «Minnie rappresenta un'icona», ha detto la cantante. E ha proseguito: «Il suo stile è simbolo della moda divertente. Ad oggi, nessun altro sa indossare come lei un fiocco, il colore rosso o i pois. Saper portare gioia a così tante persone è una qualità speciale, e Minnie riesce a farlo senza alcuno sforzo, semplicemente sbattendo le sue lunghe ciglia».

La prima apparizione di Minnie in un cartone animato di Walt Disney è in Plane Crazy del 1928. Insieme a lei, il compagno di una vita: Topolino.

MINNIE: UN'ICONA DI STILE

Nonostante il look di Minnie cambi di epoca in epoca, è sempre stata un personaggio molto particolare perché è riuscita sempre a differenziarsi dagli altri 'colleghi' animati. Nei primissimi cortometraggi non ce n'è traccia, certo, ma insieme alla crescita del marchio Disney e l'aumento di fondi delle produzioni, anche i 'protagonisti in bianco e nero' ne hanno beneficiato con una caratterizzazione più attenta e curata. Una vera e propria evoluzione non solo sul grande e piccolo schermo ma anche nelle maschere dei parchi a tema.

Il fiocco, i pois e il vestito rosso di cui parlava Katy Perry non sono arrivati subito, ecco. Ci sono volute decine di anni prima di creare quel personaggio che è entrato nella storia. Tanto che le sono state dedicate molte mostre, come ad esempio quella del 2015, Minnie: Style Icon, curata da Georgia May Jagger (la figlia del Mick dei Rolling Stones) ed Herb Ritts e che ha aperto la settimana della moda di Londra.

FEMMINISMO O OPPORTUNISMO?

Negli anni, il suo successo si è consolidato tanto che i suoi abiti e i suoi accessori (ricercatissimi) non sono stati soltanto ricreati in costumi di carnevale e di halloween. Nel 2017 la venditrici di Etsy Rita Lane Vintage, ha lanciato sul mercato un giubbotto di pelle con la frase «Il futuro è femmina», spezzata dal famoso fiocco rosso a pois di Minnie e cucita sulla schiena.

La domanda che sorge spontanea è: si trata di un messaggio 'girl power' o di un buon slogan, utile per vendere più capi? Una domanda da un milione di euro. Intanto i risultati a livello economico so più che ottimi: tutto esaurito, secondo Bustle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso