4 Ottobre Ott 2017 1309 04 ottobre 2017

Chi è Simona Halep: dieci cose da sapere sulla numero uno del ranking Wta

Ha perso la finale a Pechino contro Caroline Garcia, ma ha comunque raggiunto la vetta della classifica. Ecco dieci cose da sapere sulla tennista rumena.

  • ...
Simona Halep

Chi la dura la vince. E Simona Halep l'ha vinta, dopo cinque anni. Prima ha sconfitto Maria Sharapova, spazzandola via nel giro di due set in cui si è imposta con un perentorio 2-6/2-6. Poi è stata sconfitta nella finale del WTA di Pechino da Caroline Garcia. Poco male: perché la tennista rumena è diventata comunque la numero uno del ranking mondiale. Ecco dieci cose da sapere per conoscerla meglio.

Chi è: Simona Halep è una tennista rumena. È nata a Costanza il 27 settembre 1991.

Quando e come mai ha preso la racchetta in mano: a quattro anni, per imitare il fratello.

A chi si ispira: a Justine Henin e Andrei Pavel.

Di che cosa si è sbarazzata per giocare meglio: di una ingombrante quarta misura di seno, passando a una seconda. Accadde nel 2009. All'epoca la classifica la vedeva 220esima.

L'anno della svolta: il 2013, quando ha vinto ben sei tornei.

L'endorsement: su di lei Serena Williams ha detto: «Serve bene per la sua altezza (1 metro e 68, ndr), ha molta potenza nel suo servizio».

Il suo difetto secondo i critici: la capacità di sfruttare le grandi occasioni. O, in altre parole, il killer instinct.

Che cosa ha vinto nei tornei del Grande Slam: ancora nulla, ma nel 2014 e nel 2017 è arrivata in finale al Roland Garros.

Il suo torneo preferito: guarda caso, il Roland Garros.

Su quali campi rende di più: dei titoli minori vinti, ne ha conquistati otto sul cemento, sei sulla terra battuta e uno sull'erba.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso