14 Giugno Giu 2017 1639 14 giugno 2017

A denti (troppo) stretti

Demi Moore ha dichiarato di aver perso due incisivi per l'eccessivo carico di stress. Può succedere, e sono diverse le patologie che può scatenare.

  • ...
demi-moore-senza-denti

A volte, per affrontare le difficoltà della vita, basta un sorriso. Anche sdentato, come quello di Demi Moore. La popolare attrice, ospite di Jimmy Fallon, ha voluto mostrare al pubblico una foto che la ritrae senza un dente. Niente trucchi di scena: Moore ha rivelato di aver perso sul serio i due incisivi. Nessuna caduta dallo skateboard, ha ironizzato, ma la causa è un male più subdolo: lo stress.

IL RISCHIO C'È
Demi ha già rimediato alla duplice perdita grazie a qualche seduta dal dentista (anche se, stando alle sue parole, la mancanza di quei due denti la faceva apparire più umana ai suoi figli). Ma il suo racconto potrebbe far preoccupare chi sopporta carichi di stress eccessivi, sul lavoro e nella vita privata. E a ragione. Perché, effettivamente, il rischio che lo stress possa incidere sullo stato di salute dei denti, esiste. E sono diverse le patologie che può scatenare.

DISTURBI IN AGGUATO
A partire dal bruxismo, che consiste nel digrignare i denti con più o meno forza, soprattutto durante le ore di sonno. Se si dorme da soli, è difficile accorgersene, ma alla lunga i sintomi potrebbero venire a galla: perdita di smalto, fastidio alle gengive, mal di testa, mal di collo e difficoltà nella masticazione. E, alla fine, i denti possono anche cadere. Un ulteriore elemento di debolezza per i denti causato dallo stress potrebbe risiedere nell'ormone del cortisolo, la cui eccessiva produzione indebolirebbe le gengive e la mandibola fino a causare la parodontite. Oltre che una visita dal dentista, in questo caso, diventa fondamentale combattere anche lo stress, magari consultando uno specialista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso