16 Maggio Mag 2017 1951 16 maggio 2017

Un'altra scuola per Barron

A settembre il piccolo Trump si iscriverà al collegio episcopale di St Andrews. Non andrà quindi alla prestigiosa Sidwell Friends School, frequentata in passato da diversi 'figli di presidente'.

  • ...
Barron-Trump-1

Durante la sua campagna elettorale Trump non ha fatto altro che ripetere di volersi distinguere nettamente dai suoi predecessori. Adesso ha deciso di mantenere la promessa: il piccolo Barron, a settembre, si iscriverà a una scuola che nessun 'figlio di presidente' aveva mai frequentato prima. il collegio episcopale di St Andrews, situato a Potomac, nel Maryland. Per raggiungerlo, ogni mattina, il giovanissimo studente (o meglio il suo chauffeur), ci metterà 27 minuti. «Siamo felici della nostra scelta. Il collegio è famoso per la diversità dei suoi allievi e per l'insegnamento d'eccellenza», ha annunciato Melania Trump in un comunicato.

LA ROTTURA COL PASSATO
Una decisione in netta rottura con il passato. La scuola più quotata dai 'first-sons' è stata invece in più occasioni la prestigiosissima Sidwell Friends School, detta la «Harvard delle scuole private di Washington». Tra i suoi numerosissimi allievi famosi, spiccano i nomi diChelsea ClintonTricia Nixon Cox, Sasha e Malia Obama e Archibald Roosevelt. 

UNA SCUOLA QUACCHERA
Si tratta di una scuola quacchera (movimento cristiano nato nel XVII secolo in Inghilterra e appartenente al calvinismo puritano) altamente selettiva, situata a Bethesda, nel Maryland, a nord-ovest di Washington. A fondarla è stato Thomas Sidwell nel 1883. Tutti gli studenti si uniscono in preghiera una volta a settimana e gli allievi delle scuole superiori iniziano ogni giorno con cinque minuti di silenzio: il suo motto è 'Eluceat omnibus lux' (lasciate che la luce brilli da tutti), che allude al concetto quacchero di luce interiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso