20 Aprile Apr 2017 1953 20 aprile 2017

Siamo tutte donne vere

Non per Alicia Keys, che considera tali solo le curvy. Ecco il goffo tweet dove elegge a modello di unica e sola autenticità Marilyn Monroe. Notoriamente rifatta.

  • ...
alicia keys marilyn monroe

«Le donne vere hanno le curve, le ossa lasciatele ai cani». La retorica anti-anoressia ha una colpa: aver trasformato le donne naturalmente magre o longilinee in un simbolo a cui associare malattia e disgusto. Una trappola in cui è caduta anche Alicia Keys, che postando una foto di una burrosissima Marilyn Monroe l'ha commentata scrivendo «Corpi autentici=stupendi».

CURVYFEMMINISMO
Se non si è curvy, insomma, non si è vere. Questo il messaggio che passa implicitamente dal tweet di Alicia Keys, che da qualche tempo a questa parte ha intrapreso una crociata contro le bellezze artificiose, dicendo lei stessa basta al trucco e al makeup. Iniziativa anche meritoria, se vogliamo, ma il tweet con Marilyn protagonista è piuttosto goffo. E ha, giustamente, scatenato una serie di reazioni piccate. «Tutti i corpi sono reali. Che razza di femminista sei?», le chiede una follower. Qualcuno le fa anche notare che Marilyn Monroe non è esattamente il modello più realistico e comune a cui aspirare, considerato anche che fece ricorso alla chirurgia plastica.

CAMBIO DI ROTTA
Il tweet di Alicia Keys era probabilmente in buona fede, ma è stato pubblicato con troppa leggerezza. E viene da pensare che con altrettanta leggerezza e superficialità la cantante abbia abbracciato la battaglia contro la bellezza stereotipata. Comunque, non ha voluto rispondere ai suoi tantissimi detrattori, ma si è limitata a postare una nuova immagine, ritraente un'anziana signora. Stavolta, ad essere stupenda era la saggezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso