23 Febbraio Feb 2017 1626 23 febbraio 2017

Con Halima il velo debutta a Milano

Sulle passerelle del capoluogo lombardo debutta il velo islamico con Aden, modella 19enne di origini somale, che durante la fashion week ha sfilato per Alberta Ferretti e Max Mara.

  • ...
halima aden milano

«Voglio trasmettere un messaggio positivo che ha come tema la bellezza e la diversità. Voglio mostrare alle giovani donne musulmane che c'è spazio anche per loro». Con queste parole Halima Aden, modella di origini somale e di fede musulmana, ha commentato la sua partecipazione alla Milano Fashion Week sulla passerella di Alberta Ferretti e su quella di Max Mara. È la prima indossatrice a sfilare a Milano indossando il velo. «Ho scelto l'amore, perché le nazioni che non sono solidali, sono destinate a crollare», ha aggiunto.

IL COMMENTO DEI DESIGNER
Per Ferretti «Halima rappresenta una delle tante personalità femminili del nostro presente», nel quale auspica di veder convivere sempre di più le diversità. «Scegliere lei per la mia passerella è stato del tutto naturale: il mondo non deve avere più barriere culturali e mentali. Ho molte clienti internazionali e molte vivono nei Paesi del Medio Oriente dove non c’è alcuna contraddizione tra il portare l’hijab e il concetto del lusso», ha aggiunto la stilista. Discorso simile per Max Mara che, ha detto il direttore creativo Ian Griffiths, «veste le donne di tutti i paesi del mondo, di tutti i background». Quello che hanno in comune, ha aggiunto, «è che sono tutte donne».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso