18 Gennaio Gen 2017 1411 18 gennaio 2017

«Nei miei programmi? Una famiglia»

Dopo Miss Italia si è seduta sul trono di Uomini & Donne, dove ha trovato l'amore, Federico, con cui convive già, ma smentisce (per ora) la gravidanza. A tu per tu con Clarissa Marchese.

  • ...
Miss Italia Clarissa Marchese nel suo viaggio in Canada

La prima volta che l’abbiamo intervistata, nel 2015, Clarissa Marchese era una studentessa iscritta alla facoltà di Logopedia - «un percorso che ora non riesco a conciliare con la mia realtà, ma che prima o poi voglio riuscire a portare a termine» - da poco diventata Miss Italia. Ora, a quasi due anni di distanza, ritroviamo la 22enne di Sciacca al termine della sua seconda esperienza televisiva importante, come tronista del programma di Maria De Filippi Uomini e donne. Qui, davanti alla telecamere e a milioni di curiosi, la bella siciliana si è innamorata di Federico Gregucci, (figlio di Angelo, ex calciatore e allenatore, ndr) con cui, dopo un mese e mezzo di relazione, è recentemente andata a convivere.

DOMANDA: Partiamo dall’inizio e dal motivo per cui ha deciso di partecipare.
RISPOSTA:
Sono sempre stata concentrata sul lavoro e sulla carriera. Non ho mai avuto il tempo di pensare fino in fondo a me e alla mia vita privata. Ho deciso di partecipare per questo, era l’occasione per dedicarmi tutto il tempo che non mi ero mai concessa.
D: Nelle prime puntate sembrava molto sulle sue, quasi frenata. È un suo atteggiamento a inizio conoscenza o nessuno l’aveva colpita?
R:
Un mix delle due cose. In generale sono molto diffidente di mio, devo scrutare bene chi ho davanti per capirlo e farmi un’idea. Quando, però, una persona mi prende subito, come è successo con Federico, è automatico far uscire il carattere molto più in fretta.
D: Cosa l’ha colpita subito di lui?
R: Non ho mai avuto il minimo dubbio sulla sua sincerità. Credo sia per questo che s’è instaurato un feeling molto positivo tra noi.
D: Quando ha capito che sarebbe stato la sua scelta?
R:
Non c’è un momento preciso, anche se è dipeso tutto dall’attesa. Quando conosci una persona è importante quando ci stai insieme, ma anche quando non ci stai. Io, quando finivano le esterne con Federico, non vedevo l’ora di rivederlo e di uscirci di nuovo.
D: Di Luca, invece, la sua non scelta ora sul trono, cosa pensa?
R:
Di lui non posso dire nulla di negativo. Anzi, sono felice che gli sia stata data la stessa possibilità che è stata offerta a me. Gli auguro la stessa fortuna.

D: Ormai siete insieme da oltre un mese. Che periodo è stato?
R:
Un periodo bellissimo. Da quando ci siamo scelti non ci siamo praticamente mai lasciati, non più di un giorno perlomeno. Finora è davvero tutto positivo, non c’è una cosa che posso dire di negativo su di lui.
D: Le cose sono andate talmente bene che siete già andati a convivere. Non è un po’ presto?
R:
Forse sì, lo è, ma ognuno parla per la sua esperienza e la sua storia. In realtà, tra noi, è stato tutto talmente naturale e automatico che, dovendo cercare casa, l’idea di separarci non c’è passata neanche per la testa.
D: Escono indiscrezioni su di voi praticamente ogni giorno. L’ultima, in ordine temporale, la vorrebbe incinta…
R:
Sì, l’ho letto anch’io, ma non so da dove salti fuori. Mi ha chiamata pure mia madre per chiedermi se avessi qualcosa da dirle e ovviamente le ho risposto di no. Non sono incinta, non sarebbe neppure il momento giusto, più in là vedremo.
D: A quest’attenzione continua e talvolta pure morbosa come reagite?
R:
È una cosa a cui, in verità, eravamo anche un po’ preparati. Uomini e donne va avanti da diversi anni, si sa come funzionano le cose. L’importante, in ogni caso, è non farsi prendere, non perdere mai di vista la priorità da dare alla coppia.

D: Prima di Uomini e donne c’è stata Miss Italia.
R:
Sì, ma sono due cose totalmente diverse. Lì ho partecipato per una questione esclusivamente lavorativa, è stato un modo per iniziare a lavorare in un ambiente del tutto nuovo per me. In ogni caso, ero piccolissima e l’ho fatto più per mettermi in gioco.
D: È stata eletta quando il concorso era già su La7 e aveva, quindi, un’eco mediatica più limitata rispetto alle edizioni precedenti. Le ha dato fastidio?
R:
No, assolutamente. Avevo fatto delle ricerche rispetto a quello che era il dopo Miss Italia ed era quello che a me interessava, al di là della popolarità.
D: Ogni miss che si rispetti ne ha almeno un’altra del cuore. La sua qual è?
R:
Tra tutte direi Miriam Leone e Anna Valle. Sono esempi di donne che si sono fissate un obiettivo e, alla lunga, l’hanno raggiunto.
D: Programmi per il futuro?
R:
Cerco di farne il meno possibile, anche perché la vita mi smentisce ogni volta. Uno vero, che perdura, è il mio desiderio di crearmi una famiglia. Su quello non ho nessun dubbio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso