13 Gennaio Gen 2017 1730 13 gennaio 2017

A volte (non) ritornano

Arriva su Canale 5 la quarta stagione de Il bello delle donne. Ma sono poche le attrici che rivedremo in scena: ecco le protagoniste delle passate stagioni, grandi assenti nelle otto nuove puntate.

  • ...
il bello delle donne

Ritorna «alcuni anni dopo» il salone di bellezza più famoso d'Italia. A distanza di 13 anni dall'ultimo episodio, Il bello delle donne torna in onda su Canale 5 con una quarta stagione inedita composta da otto episodi. Cosa sarà successo agli storici protagonisti della storica fiction Mediaset? Lo scopriremo a partire da venerdì 13 gennaio alle 21.30, anche se - va detto - sono pochi i volti che riconosceremo dalle stagioni precedenti. Due a essere precisi, il docile parrucchiere gay Luca Manfridi (interpretato ancora una volta dall'attore Massimo Bellinzoni) e la perfida Annalisa Bottelli Renzi Di Balsano, che ha il volto di Giuliana De Sio. Accanto a loro una sfilza interminabile di new entry, volti più o meno noti (da Manuela Arcuri fino Claudia Cardinale, passando per Francesco Arca) che promettono di non far rimpiangere i vecchi protagonisti. Nell'attesa di affezionarci alle loro avventure nuove di zecca, rievochiamo quelle delle principali storiche protagoniste, che hanno reso famosa la fiction.

STEFANIA SANDRELLI (ANNA BORSI)
È la proprietaria de Il bello delle donne, negozio di parrucchiere per signore, che vende a Luca nella terza stagione. Deciderà poi di partire per l’estero con il nuovo marito medico e abbandonare Orvieto, a cui farà ritorno soltanto nell’ultima puntata, indecisa se rimanere o meno.

ANTONELLA PONZIANI (FRANCESCA CIALDI)
Ragazza madre, sfortunata sia in ambito lavorativo che amoroso, è tra le migliori amiche di Luca. Con lui, di cui peraltro era pure innamorata, si sposa nel finale della terza stagione per riottenere l'affidamento del figlio Niccolò.

NANCY BRILLY (VICKY MELZI)
Entra in scena come amante infelice, ma subito si riscatta aiutando Anna e Francesca ad aprire il salone. La sua storyline è soprattutto legata alla figura di Bobo de Contris (interpretato da Gabriel Garko) con cui vive un amore travagliato.

EVA GRIMALDI (ELFRIDE DE CONTRIS)
Donna dal passato doloroso, incrocia la sua solitudine con quella di Bobo , con cui si sposerà e da cui avrà una figlia, Manuela. La morte di questa di meningite la porterà a impazzire dal dolore e a venire ricoverata in una clinica psichiatrica.

VIRNA LISI (MIRANDA SPADONI)
Contessa dai modi colti e raffinati, nella prima serie dà scandalo per un rapporto consumato con il fidanzato della figlia. Nelle successive, invece, emerge il suo solidale attraverso le opere di volontariato verso i bambini negli ospedali.

MARIA GRAZIA CUCINOTTA (ROSY FUMÒ)
Arrivata in città per rilevare un bar, fa credere a tutti di essere vedova. In realtà, vuole solo dimenticarsi dell'ex marito Tony, in quel momento in galera per rapina e omicidio, proprietario di un giro di prostituzione di cui anche lei, in passato, era stata costretta a far parte.

LUNETTA SAVINO (AGNESE ASTUTI IN BORSI)
Donna inizialmente molto all'antica, nel corso delle puntate è tradita e tradisce a sua volta il marito con il professore di greco del figlio maggiore. Capisce, però, che il suo posto è accanto all'uomo che ha sposato, da cui si allontanerà una volta scoperto il suo ennesimo adulterio con una lontana cugina.

Eva Robin’s era Pola (Fabietto) Foglietti EVA ROBIN'S (POLA 'FABIETTO' FOGLIETTI)
Figlia transessuale della fioraia, una relazione con il suo datore di lavoro sposato. Quando eredita il negozio di fiori, torna a Orvieto dove intraprende una relazione con il barista Felicetto che la crede un’altra persona. Alla scoperta della verità, non sentendosi accettata, prende la decisione di andarsene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso