28 Dicembre Dic 2016 1544 28 dicembre 2016

Le sorelle del sesso

Arrestate Kiran e Jyoti Matharoo. Le due da tempo, note come le Kardashian del Canada, ricattavano diversi facoltosi africani. Alla fine, però, sono state arrestate.

  • ...
matharoo

In molti le conoscono come le Kardashian del Canada. Ma, al contrario delle sorelle statunitensi regine dei social, Kiran e Jyoti Matharoo hanno cercato la fama e il successo con ben altri metodi. Come riportano alcuni media d'oltreoceano le sorelline sarebbero infatti state arrestate per aver tentato di ricattare il miliardario Femi Otedola e altri benestanti facoltosi attraverso un rinomati sito d'incontri e vari account social.

I PROFILI INSTAGRAM
Ammiccanti, sexy e apparentemente disponibili a tutto. Si presentavano così agli occhi di chi le voleva conoscere. Almeno sui social dove, soprattutto su Instagram, hanno profili in cui posano in stile sorelle Kardashian. Anche per questo avevano, nel tempo, raccolto più di 50 mila fan oltre all'appellativo di regine canadesi dei social. Proprio come Kim, Khloé e Kourtney dalle quali copiavano movenze ed espressioni. Peccato che l'aver scopiazzato le Kardashian non abbia dato i risultati sperati e, accantonato il sogno di sfondare nel mondo dello spettacolo, le due hanno optato per far soldi in un modo apparentemente più semplice.

LA TRUFFA
Ecco che Kiran e Jyoti hanno deciso di spennare qualche pollo dal conto in banca decisamente cospicuo. Secondo le forze dell'ordine nigeriane che le hanno arrestate con l'accusa di truffa ed estorsione, le ragazze avrebbero fatto cadere nella loro rete oltre 200 persone. Non ultimo il miliardario Femi Otedola il quale non avrebbe gradito il raggiro denunciandole alle autorità. Al momento le due hanno rigettato ogni accusa ma rimangono recluse in un carcere di Lagos in Nigeria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso