9 Settembre Set 2016 1447 09 settembre 2016

Meglio come attrice o cantante?

Lady Gaga lancia il singolo Perfect Illusion, che divide i fan. Al contrario, per la sua interpretazione in American Horror Story ha vinto un Golden Globe. Forse la svolta nella carriera è vicina.

  • ...

Lady Gaga sulla copertina di 'Perfect Illusion'.

Britney Spears spara (con Glory), Lady Gaga risponde lanciando il singolo Perfect Illusion: per i 'Little Monsters' la lunga attesa è finita. Ma dai tempi di Artpop sono passati tre anni e molto è cambiato. Stefani Germanotta, ex cattiva ragazza del pop, è passata da choc a chic  ed è riuscita a coronare il sogno di affermarsi come attrice, con tanto di Golden Globe per il suo ruolo nella quinta serie di American Horror Story. Confermata per la sesta, si appresta anche ad affiancare Bradley Cooper nel remake di È nata una stella, mentre Perfect Illusion ha scatenato reazioni contrastanti: che per Lady Gaga sia arrivata l'ora di concentrarsi su piccolo e grande schermo anziché sui dischi?


IL POPOLO DI TWITTER SI DIVIDE
Perfect Illusion, che racconta di un amore inebriante quanto illusorio, con probabile riferimento all'ex Taylor Kinney, con cui Lady Gaga si sarebbe dovuta sposare, è un ritorno alla dance di Poker Face e Bad Romance, con forti richiami agli Anni '80 e un beat incalzante. Ma che non riesce ad avvicinare il livello dei singoli l'avevano consacrata star planetaria all'inizio della carriera, come sostiene buona parte del popolo di Twitter. Dall'altro canto, il brano è subito schizzato in testa alla classifica di iTunes e sono tanti quelli che ne apprezzano l'arrangiamento e il coraggio della cantante, che ha 'svoltato' di nuovo. Insomma, tra tante opinioni così discordanti, c'è da perdere la testa.

Lady Gaga alias La Contessa in American Horror Story.

UNA DOPPIA VOCAZIONE
Splendida negli inquietanti panni della Contessa Elizabeth in American Horror Story, Lady Gaga è stata convincente anche diretta da Robert Rodriguez in Machete Kills e Sin City. Ad oggi, è meglio come cantante o come attrice? Non le stiamo 'proponendo' di abbandonare la musica, ci mancherebbe: in fondo ha appena compiuto 30 anni e ancora tutto il tempo per sperimentare, cosa già fatta tra l'altro con l'album jazz Cheek to Cheek, registrato insieme a Tony Bennett. In più, Lady Gaga ha una grande voce, cosa che tante colleghe riescono ad ottenere solo con effetti in studio. Ed è pure cantautrice, elemento da non sottovalutare. Ma anche davanti alla macchina da presa sembra aver tanto da dire, favorita da una fisicità che non la costringerebbe a limitanti ruoli da 'bellona'. Nonostante l'erotismo che riesce a sprigionare. In fondo, poi, Lady Gaga ha sempre recitato, nei video musicali e inventandosi addirittura il personaggio di Jo Calderone.

Lady Gaga con il Golden Globe: vincerà anche l'Oscar?

Steve Granitz - 2016 Steve Granitz

CARRIERE PARALLELE
D'altra parte, sono davvero poche le artiste capaci di essere state grandi cantanti ed eccellenti attrici allo stesso tempo. Chi ci è riuscita sicuramente è Cher, icona pop da oltre mezzo secolo e premio Oscar come miglior attrice nel 1988 per la sua interpretazione in Stregata dalla luna. Ma anche Barbra Streisand, Oscar nel 1969 grazie al suo ruolo di Funny Girl. Madonna, invece, nonostante nella musica sia stata la più grande di tutte, al cinema non è riuscita a sfondare. Emblema della sua mediocrità come attrice, il fiasco Travolti dal destino. Con fortune alterne, hanno provato a mandare avanti la doppia carriera anche Diana Ross, Tina Turner, Debbie Harry, Whitney Houston, Mariah Carey e Björk. Una carriera ben divisa a metà è invece quella di Jennifer Lopez, che ha fatto attrice e cantante davvero in parallelo, esordendo prima sul grande schermo ma rimanendo nell'immaginario collettivo più per le sue canzoni. Anche se, ci permettiamo di dire, non siamo su livelli di eccellenza.

MEGLIO DELLE RIVALI
Dando un'occhiata alle coetanee (più o meno) di Lady Gaga, si può notare come non ci sia stata nessuna simil-Cher, diciamo così: Britney Spears è stata per anni la reginetta del pop ma dopo Crossroads - le strade della vita ha (per fortuna) abbandonato l'idea di recitare e la collezionista di Grammy Beyoncé non ha fatto grandi cose al punto che il suo ruolo migliore al cinema potrebbe essere considerato addirittura quello di Foxxy Cleopatra in Austin Powers in Goldmember. Rihanna, invece, al suo esordio come attrice in Battleship si è aggiudicata un Razzie Award come peggiore attrice. Insomma, Lady Gaga potrebbe diventare la prima della sua generazione a essere sia una star della musica che una diva del cinema, con tanti saluti (e baci) alle rivali: la prima cosa l'ha già fatta, alla seconda ci sta lavorando. Vediamo con quanta continuità nei prossimi anni.

Tweet riguardo #PERFECTILLUSION

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso