25 Agosto Ago 2016 1517 25 agosto 2016

Tremate, le streghe son tornate

Dai grandi marchi della moda mondiale passando per i social, il fascino delle fattucchiere non sembra essere svanito. E nel 2016 queste incantatrici, simbolo di potere femminile fuori dalle righe, sono pronte a tornare protagoniste.

  • ...
streghe

Un tempo, nemmeno troppo lontano, al grido di «è una strega» torce e forconi spuntavano come funghi nei villaggi di tutta Europa. Un'immagine colorita, certo, ma nemmeno troppo distante dalla realtà. Oggi, dopo secoli di emancipazione femminile, la figura della fattucchiera sembra essere decisamente tornata di moda. Ecco che al cinema la critica sta applaudendo il nuovo film di Robert Eggers The Witch, mentre in libreria spuntano titoli come La guida per streghe o Il libro delle streghe affollano gli scaffali delle librerie. Senza parlare delle riviste specializzate, su tutte Sabat che esplora con curiosità, talvolta anche scientifica, l’argomento. Poi ci sono i negozi specializzati in articoli bizzarri come le candele rituali o gli oli sacri oltre che un intero sottobosco urbano che celebra le arti magiche tanto a Brooklyn quanto a Roma.

RINASCITA CULTURALE
E questa che il mondo si appresta a vivere è una vera e propria rinascita culturale. Una specie di misticismo moderno pronto ad accogliere a braccia aperte quelle feste pagane e riti esoterici ormai caduti in disuso da tempo. E se nel 2015 la parola d'ordine è stata normcore, scelta di normalità e semplicità. Tutta un'altra cosa rispetto al trend previsto per l'autunno 2016 dove il Chaos Magic la farà da padrone. Spazio allora al pensiero positivo e soprattutto al fai da te radicale.

DALLA MODA AI SOCIAL
E se alcuni sembrano ancora scettici, la stregoneria ha già colpito il mondo della moda. Nicolas Ghesquière, Riccardo Tisci e JW Anderson hanno così ceduto al fascino delle antiche fattucchiere con la collezione The Blue Witches. Ma anche brand come Prada a Alexander McQueen hanno pensato a una passerella in stile Salem. Mentre sui social la parola witch, in italiano strega, è tra le più digitate e cliccate. Insomma il fascino di queste donne simbolo del potere femminile non sembra essere tramutato nemmeno nell'epoca ipertecnologica in cui viviamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso