12 Agosto Ago 2016 1822 12 agosto 2016

10 mila metri tutti d'un fiato

Inizio con il botto per l'atletica a Rio 2016. L'etiope Almaz Ayana ha vinto l'oro demolendo il record precedente, che resisteva da ben 23 anni.

  • ...
almaz home

A Rio de Janeiro l'atletica ha aperto con il botto. Nella prima finale dei Giochi Olimpici, quella dei 10 mila metri piani femminili, l'etiope Almaz Ayana ha conquistato l'oro con il tempo di 29'17"45, demolendo così il primato della cinese Wang Junxia (29'31"78), che resisteva dal 1993.

TRIONFO A SORPRESA
Nata il 21 novembre 1991, Almaz Ayana si è laureata campionessa africana dei 5 mila metri piani nel 2014 a Marrakech, mentre l'anno successivo per lei è arrivato l'alloro mondiale, con l'oro a Pechino. Quello di Rio 2016 è il suo primo vero successo importante nei 10 mila metri piani, disciplina che fino ad oggi non era considerata la 'sua' specialità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso