29 Luglio Lug 2016 1632 29 luglio 2016

«Ciao Marta! Donna speciale!»

Patty Pravo ha ricordato così la contessa Marzotto, scomparsa a 85 anni. Ma sono stati tanti i vip che hanno voluto omaggiarla su Twitter, da Simona Ventura a Jerry Calà, fino a Gigi D'Alessio.

  • ...
Marta-Marzotto

Marta Marzotto e la nipote Beatrice Borromeo.

La morte di Marta Marzotto, la mondina diventata contessa, è stata annunciata su Twitter dalla nipote Beatrice Borromeo e proprio sui social network tante celebrità che l'hanno conosciuta hanno scelto di esprimere il loro dolore per la sua scomparsa.


IL SORRISO DELLA CONTESSA
«Ricorderò il tuo sorriso è la tua positività! Ti voglio bene! Nicoletta», ha scritto l'icona della musica italiana Patty Pravo, che ancora prima aveva ricordato che donna speciale fosse Marta Marzotto. Iva Zanicchi l'ha 'salutata' così: «Ciao Marta... Ti ricorderò sempre con tanto affetto». Questo il pensiero di Gigi D'Alessio:«Oggi se n’è andata la mia carissima amica Marta Marzotto. Una grande donna. Un abbraccio sincero alla sua famiglia», a cui ha fatto eco la compagna Anna Tatangelo, ringraziandola per l'affetto e il sostegno che la contessa le ha dato in tanti momenti della sua vita. «Ci ha lasciati la mia amica Marta. La incontravo spesso», ha scritto poi Giovanni Allevi.

DA CORTINA CON AFFETTO
Un'amicizia sincera quella che univa Marta Marzotto a Jerry Calà: d'altra parte, stiamo parlando di due habitué di Cortina d'Ampezzo. Tra i vip che si sono uniti al ricordo della contessa c'è poi Simona Ventura: «Ciao Marta, mi mancherai». Ma anche Cristina Chiabotto: «Il tuo sorriso e la tua energia! Ciao Marta Marzotto»


UN TOCCO DI IRONIA
Il giornalista Ivan Zazzaroni ha espresso invece il pensiero di tanti italiani, che forse hanno sempre un po' invidiato la contessa, anima delle feste mondane: «Se n'è andata a 85 anni Marta Marzotto. Se l'è goduta». In effetti, impossibile dargli torto. E su Twitter c'è chi propone di omaggiarla nei modi più disparati: invitando le donne a mettersi in lungo per un giorno, con almeno un sandalo gioiello, oppure indossando un caftano, il marchio di fabbrica della contessa. Tweet riguardo #MartaMarzotto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso